Passa ai contenuti principali

Post

La vita é bella: La lettera di una mamma al proprio figlio

Ottieni il badges inno Amore



La vita é bella, perché non si può controllare, a volte non si capisce.
Ma la vita é bella nella sua cruenta realtà.
Il problema, che il poco controllo, che abbiamo sulla vita, ci spaventa. L'uomo, infatti, si trasforma nel manager, per eccellenza.
Cerchiamo di controllare l'incontrollabile, non riuscendoci e ci spaventiamo, quando possiamo farlo. La beffa delle beffe.
L'uomo una parodia di se stesso, siamo animali cosí difficili da capire.

Una lettera al proprio figlio potrebbe iniziare cosi:

Si caro figlio mio, la vita é bella, perché incontrollabile. Non rincorrere la felicità ma vivila con chi ami. Sii orgoglioso di quello che sei, non dimostrare niente, le persone parleranno lo stesso e tu lasciale parlare. Non si rendono conto, che la vita va vissuta, capita e mai criticata. Caro mio figlio, diventa la vita che é dentro di te. Non rinunciare a te, sii il cambiamento, che tanto desideri. Non giudicare, non umiliare, non é la strada giusta.…
Post recenti

I fumetti facilitatori dell'apprendimento: Badges I love comics

Badges I love Comics
Apprendere può essere divertente oppure noioso e poco stimolante.
Come rendere l'apprendimento dinamico senza il supporto tecnologico?

Con i fumetti, creandoli e rendendoli didattici.
La materia di studio é matematica ? Bene creiamo il nostro comics: la matematica fa
anche ridere, oppure la matematica non sono solo numeri.
Usiamo la fantasia, per creare un modello personalizzato, dove i bambini si sentono coinvolti in prima persona.
Con i bambini piccoli, usiamo le figure dei loro cartoni preferiti.

Per scoprirlo?
Facile no, lo domandiamo ai bambini. Creiamo un sondaggio, con la domanda:
Quali sono i vostri cartoni preferiti? L'unica regola, massimo cinque risposte per ogni bambino. Il sondaggio sarà scritto e poi la maestra assieme alla classe,  sceglieranno i cartoni che hanno avuti più voti.
Scrivendoli sulla lavagna.

Lupin 3 bimbi
Simpson 5 bimbi
Futurama 7 bimbi
Pokemon 20 bimbi

Il primo comics sarà sui pokemon.
Chi vuole lamentarsi, per la scelta del car…

Cento Passi : Un film che insegna il coraggio e l'umanità

Richiedi il badges Cento passi da te



Cento Passi per il cambiamento, una vita dedicata alla riscoperta del bello. La bellezza che non si riconosce, una libertà che non trova confini.
Una storia, quella di Peppino, che insegna, più di mille libri, il coraggio, la libertà e la perseveranza.
Il valore, di una vita, che non può più tornare, ma forse le idee di persone, come Peppino, continuano il loro percorso.
La forza e la convinzione sono più forti di tutto, i ragazzi possono ascoltare, imparare, riconoscere il bello.
Nel film, una scena richiama l'attenzione, sul valore della bellezza. Una bellezza che non viene accolta, ma urlata con disperazione.

Cosa insegna questo film?
Il valore della vita, il diritto ad esistere.
Un diritto, spesso violato, da un mondo che non ne riconosce il valore.

Nella società, dove si sente urlare:
Tu non entri, il mio é mio, non toccare, che ci incolpiamo a vivenda, che ci insultiamo.

Forse, dovremmo tornare a guardare i film, che ci parlano di umanità.

Pokemon go apprendo giocando:Badges Pokemon

Pokemon go, apprendo giocando, usando la realtà aumentata.  Gioco, che fa uscire ed interagire i propri player.

Richiedi il badges pokemon e condividilo con i tuoi amici, sui social.


Scopriamo insieme, perché i pokemon incoraggiano lo studio.
Le parole, che mi vengono in mente sono:

Gamificazione, Socializzazione, Interesse

La funzionalità dell'applicazione é molto semplice.
I ragazzi sono gli allenatori, catturano  i pokemon, che vengono inseriti nelle loro collezioni e che  si evolvono, nutrendoli. Pokemon go, é una grande collezione di animaletti, basata sul cartone animato.
Le potenzialità di Pokemon go, nell'apprendimento, sono notevoli.
I ragazzi, possono studiare  le materie, tramite l'uso dell'applicazione.

Ma come?
Ci vengono in aiuto le api e la personalizzazione.
Pokemon go é un applicazione, che consente di usare mappe aggiuntive.
Esistono applicazioni, che tramite l'uso delle Api, rilasciate dalla Niantic, consentono di interagire, direttamente con la m…

Esercizio come mi vedo:Badge Io comunico

Badges io comunico


Esercizio come ti vedi...
Sei sicuro che esprimi quello che vorresti? Il tuo messaggio arriva alle altre persone? 
In questo esercizio, voglio sollecitare la tua visione rispetto a quella degli altri.
Quando comunichiamo, spesso non ci accorgiamo degli sbagli, che facciamo.

Cosa prevede l'esercizio? L'esercizio, prevede di sviluppare una migliore comunicazione. Considerando, che spesso non riusciamo, a comunicare quello che vogliamo.

Cosa serve per lo svolgimento dell'esercizio? Un'amica
Una conoscente
Tre fogli
Penne
Tanta pazienza


Il tempo previsto é di 10 minuti.

Cosa fare?
La prima cosa da fare, definire le regole, assieme agli altri partecipanti.
Ogni partecipante, dovrà esprimere quello che, l'altra persona comunica a prima vista.
La regola più importante, la sincerità.

L'esercizio si ripete a rotazione per ogni partecipante. Si inizia, sempre coinvolgendo i tre partecipanti sul descrivere una persona per volta.

Partiamo, prendendo il fog…