Passa ai contenuti principali

Cento Passi : Un film che insegna il coraggio e l'umanità

Richiedi il badges Cento passi da te

Openbadges cento passi film



Cento Passi per il cambiamento, una vita dedicata alla riscoperta del bello.

La bellezza che non si riconosce, una libertà che non trova confini.
Una storia, quella di Peppino, che insegna, più di mille libri, il coraggio, la libertà e la perseveranza.
Il valore, di una vita, che non può più tornare, ma forse le idee di persone, come Peppino, continuano il loro percorso.

La forza e la convinzione sono più forti di tutto, i ragazzi possono ascoltare, imparare, riconoscere il bello.


Nel film, una scena richiama l'attenzione, sul valore della bellezza. Una bellezza che non viene accolta, ma urlata con disperazione.

Cosa insegna questo film?
Il valore della vita, il diritto ad esistere.
Un diritto, spesso violato, da un mondo che non ne riconosce il valore.

Nella società, dove si sente urlare:
Tu non entri, il mio é mio, non toccare, che ci incolpiamo a vivenda, che ci insultiamo.

Forse, dovremmo tornare a guardare i film, che ci parlano di umanità.

La lotta per il bene comune, dove non strappi i terreni alle persone. Non togli le case.. Dove il bene mio é tuo. L'unione che offre una spalla su cui piangere, un sorriso per sperare, una voce per calmarsi.


La vita di Peppino, il film e la musica ci insegnano, che le idee sono immortali. Resistono, oltre la vita, di chi le ha generate.
É la fonte più potente che esista. Le idee assumono un senso, perché possono risolvere problemi e sono generate da persone per altre persone. Le idee  generano valore,  creano benessere e migliorano la qualità di vita delle persone.
Togliendo le persone, le idee sono astratte e fine a se stesse, ma nel contesto, assumono un valore inestimabile.

Consiglio vivamente la visone del film nelle classi.
Un film, che pone l'attenzione su problemi reali. Un film che stimola le domande negli alunni e fa cercare risposte, assieme agli alunni.

Ecco le domande, che mi sono posta, dopo la visione del film cento passi:


Qual'é il valore che la società dà alla vita umana?

A parer mio, la vita é vibrante, stimolante, giocosa. La vita é vulcanica, mutevole ed energia. Cambia nel tempo. Non esiste un valore, che possa comparare il suo. Probabilmente, non si dovrebbe cercare di valorizzarla, ma visto che siamo coinvolti in un sistema, che pretende l'assegnazione di un valore ad ogni cosa, cerchiamo di dire la nostra. Quello che vedo mi porta molta tristezza: sembra quasi che il valore di una persona, sia in combutta con il valore dell'altro.

Gli immigrati hanno un valore, i disoccupati un altro, i pensionati un altro, ogni categoria sociale possiede un valore, che diventa quasi umano.
Penso, che il valore della vita di una persona, dovrebbe essere uguale per tutti.
Tutti hanno lo stesso valore. 


Poi da capire, cos'é il valore di una vita?  Perché lottare quotidianamente per qualcosa di naturale?


Le domande che mi sorgono spontanee, Perché tutto questo? Cosa ci aspettiamo?
Qual'é il futuro che vogliamo lasciare ai giovani?
Leggendo i quotidiani, ascoltando la radio, e guardando la televisione, il messaggio sembra chiaro:

Competizione, lotta e tanta paura.


La paura risulta più forte del coraggio, quello che aveva Peppino, siamo una società lacerata dalla paura.


La paura blocca, chiude gli animi e i cuori. Non possiamo vivere con la paura.
Non possono coesistere Amore e Paura, contemporaneamente. A noi la scelta.


Fatemi sapere, cosa ne pensate del film cento passi.


Commenti

Post popolari in questo blog

Office 365 educational: Gratuito per docenti e studenti

Office 365, il software creato da microsoft, mette a disposizione delle scuole una versione gratuita.

L'iniziativa proposta da microsoft,prende in considerazione, le esigenze delle strutture scolastiche, che necessitano sempre di più di strumenti ludici per educare.

Gli istituti ed il personale docente possono richiedere, il software Office 365 educational gratuitamente.
Per effettuare la richiesta, basta inserire l'indirizzo mail dell'istituto dove si sta lavorando. L'indirizzo dovrà contenere l'url della scuola, non si possono usare account personali. Infatti, esistono alcuni requisiti da rispettare. La mail servirà per verificare, se l'insegnante lavora effettivamente nella scuola designata.

Il personale didattico può aderire, inserendo la mail dell'istituto nel format.
La richiesta verrà presa in carico e valutata entro qualche giorno o settimana.

Se la richiesta del docente venisse accettata. Il docente potrà usufruire, gratuitamente di office 365 edu…

Gioco con scratch per imparare nuove parole

Gioco con scratch per imparare nuove parole. Ricreare il gioco del nome,cose e città, modificandolo un po.


Questo gioco permette al bambino o bambini di rispondere alle domande della lettera selezionata.

https://scratch.mit.edu/projects/289086911/


Caccia al tesoro con credly e un lettore qrcode

La caccia al tesoro, é una dell'attività ludiche più belle da proporre agli alunni. 

Mette allegria, regala emozioni ed unisce la classe.
Anche se organizzarla in un micro ambiente, come la scuola non risulta semplice.

Io vi propongo un gioco, anzi una caccia al tesoro, che non necessita di grandi spazi.

Cosa serve per creare la nostra caccia al tesoro?
1)Qrcode associato all'openbadges
2)Applicazione che legge gli qrcode.
3)Indovinelli, enigmi da risolvere per passare alla tappa successiva.
4)Tanto entusiasmo

La caccia al tesoro per definirsi tale, necessita di un luogo ben definito e dei post-it da lasciare in giro. I post-it nel nostro caso conteranno un codice qrcode da scannerizzare. I bambini troveranno il codice, lo cattureranno e visioneranno la pagina del badges per risolvere l'enigma.

Questa caccia al tesoro può essere realizzata, grazie all'interazione fra due strumenti.


Il primo servizio Credly, consente di creare gli openbadges e di scaricarli anche in div…