Passa ai contenuti principali

Post

Visualizzazione dei post da Luglio, 2018

Truman show: un film come uno studio sociologico che mostra una realtà irreale

Vi siete mai rivisti nella fugura di Truman? Ultimamente a volte mi sembra di rivedermi.
Il povero ragazzo che cerca di crescere, di trovare la sua strada, ma che gli viene impedito.


Truman ignaro della sua situazione, manipolato dalla famiglia, che gli impedisce di crescere. Lui, cerca di scappare per trovare la verità, ma viene ostacolato dagli autori, che gli negano il vero amore Lauren.
(Per me vale al femminile ahha)
Perché molte persone si rivedono nella figura di truman? Il film parla del set televisivo e dell'incosapevolezza di truman. Il set rappresenta il contesto sociale.
Vi siete mai trovati davanti a persone, che con il  sorriso di plastica ti chiedono come stai?
Il sorriso sembra di 50 denti. Tu rispondi bene e la cosa si ripete per anni e anni. Poi magari un giorno ti svegli e dici a te stessa.
Ok mi chiedi come sto e cosa faccio per anni. Ma sai cosa mi piace? Mi ascolti mentre parlo ?
Il film truman show é uno studio sociologico. Mostra come spesso le relazioni s…

La conoscenza aperta per percorsi formativi permanenti

La conoscenza chiama altra conoscenza. La diffusione della propria conoscenza facilita l'interazione fra le conoscenze.


Creando un network di informazioni, che non moriranno mai. Informazioni che si susseguono fra generazioni, informazioni che aiuteranno altri in futuro.

Ecco perché la tecnologia rende il mondo più umano, perché lo rende libero, dagli ostacoli burocratici. L'educazione su internet supera le barriere, ed io in italia posso leggere contenuti di persone, che risiedono in canada, giappone, insomma ovunque.
Questo é il mondo che supera gli ostacoli, che mette in considerazione il benessere dell'educazione e delle persone.
Internet é una grande bella occasione, é una scuola di vita, dove le persone scelgono la propria educazione.
Perché solo tramite l'educazione si potrà cambiare il modo di percepire, il mondo.
L'educazione aiuterà le persone nella riscoperta, che il bene mio é il tuo e viceversa.
Una mente aperta alla condivisione, può cambiare il modo…

Pedagogia come scienza: La pagina facebook di passione pedagogica

Una raccolta di risorse pedagogiche sulla pagina di passione pedagogica.
Chi ama la pedagogia, come scienza e cerca sempre nuovi spunti didattici, su come creare nuove attività pedagogiche, troverà la pagina di passione pedagogia entusiasmante.
Una pagina che raccoglie risorse, materiali visivi e multimediali, che trattano di pedagogia.
Una pedagogia intesa come scienza, che stimola il bambino sensorialmente.
L'apprendimento diventa dinamico, interattivo, colorato e sensoriale. Il gioco entra a far parte del processo formativo. I bambini apprendono giocando, senza perdere contatto con la loro natura innata. La stimolazione sensoriale permette al bambino, di crearsi un suo archivio emozionale. Che gli donerà una base sicura, utile nei momenti difficili, anche in età adulta. Le attività proposte dalla pagina, stimolano sia le soft skill e la percezione del bambino. Le bottiglie della calma, aiutano il bambino nei momenti di difficoltà. Mentre le attività per associazioni, introduco…

Alternative newsletter: Strategia seo con openbadges creare backlink e newsbadges

Le strategie seo con il sistema openbadges.
Gli openbadges sono usati nella formazione, nell'apprendimento e nella gamification.
I distintivi sono veicoli di conoscenza, di informazioni e di competenze.

Allora ho pensato:
Perché non usarli nelle strategie seo?

Gli openbadges possono essere usati nella condivisione dell'informazione.
I distintivi digitali sono un formato libero, aperto e condivisibile da tutti.
Sono strumenti e come tali, si trasformano in quello di cui necessitiamo.
Per questo ho scelto di usarli nella pratica seo. Oggi vi propongo una strategia seo, che ancora sto testando, quindi ci saranno ulteriori articoli. Work in progess....


Con quale piattaforme sto testando la strategia seo con gli openbadges?

Le piattaforme che uso per creare gli openbadges sono tre. Ho scelto queste piattaforme perché hanno integrato un piano free per gli utenti.
La prima credly, la seconda badgr e la terza openbadges.me.

Sto provando la strategia seo, sia su credly che su badgr. Ogg…

Autostima - I dubbi e gli ambienti negativi abbassano la propria stima

L'autostima é la base dove si genera la forza di volonta utile al raggiungimento degli obiettivi. Avete una bassa autostima? Sicuramente troverete difficile raggiungere degli obiettivi, soprattutto quelli a lungo termine. Le emozioni sono fluttuanti, quindi spesso cambieranno. L'autostima é molto utile perché permette all'individuo di riconoscere le proprie qualità e capacità. Insomma la persona diventa consapevole di ciò che raggiunge e delle proprie qualità.
Io per adesso, sto affrontando un percorso per accrescere la mia autostima. Perché da piccola non ho avuto una base sicura, che mi abbia permesso di credere nelle mie capacità. Spesso ascoltavo parole autosvalutanti. Questa situazione ha messo in dubbio me stessa. 
Per questo voglio parlarne, perché é importante condividere i propri problemi e le proprie difficoltà, senza vergognarsene.
Voglio credere maggiormente in me stessa, cercherò di dare meno peso alle persone che criticano, solo per il gusto di criticare.
Pe…

Relazioni madre figlio creano autonomia e fiducia nel bambino

Le relazioni madre-figlio sono importanti per il comportamento del figlio, sia da piccolo che da grande.
Il rapporto madre e figlio é molto importante. Penso sia uno dei rapporti più importanti, perche consentono al bambino di modellarsi in base alle interazioni materne.

Perché é cosi importante?
La sintonizzazione materna permette al bambino di acquisire l'autonomia e la sicurezza necessaria per il giusto sviluppo.


Bowlby e la sua allieva Ainsworthhanno avvalorato, la teoria sull'attaccamento. Definendo quattro diverse tipologie di attaccamento:sicuro, insicuro evitante, insicuro ansioso ed insicuro disorganizzato.

Questa teoria é ritornata alla ribalta perché gli esperti pensano possa influenzare la vita adulta delle persone.

L'esperimento che ha permesso di distinguere le quattro tipologie. Ha preso in considerazione il comportamento del bambino, in presenza della mamma e di una persona estranea. Il suo comportamento in assenza della mamma e solo in presenza della person…

La storie siamo noi: Nella vita ci sono difficolta che spesso appaiono insormontabili

Questa volta, voglio parlarvi di qualcosa che ho vissuto in prima persona.
Le relazioni, che spesso non possiamo scegliere, quelle con la famiglia.
Uno quando pensa alla famiglia, pensa alla protezione, ma non sempre le cose funzionano cosi.
Non tutte le famiglie sono le stesse. Nella mia, mancava la protezione. La mia famiglia era una famiglia fuori dall'ordinario.
Io spesso mi sentivo attaccata dai miei stessi genitori. Quindi entravo in ansia, tutto iniziava a farmi paura.
Il senso di paura, lo sentivo spesso e non sapevo come farlo smettere. Allora ho attuato delle tecniche che direi fallimentari.

La fase, ti controllo paura mia. Ho cercato di controllare la paura, ma non ha portato buoni risultati. Controllare un emozione diventa controproducente. La paura non si attenuava per niente anzi diventava sempre più grande.
Come procedeva la situazione?
Io parlavo con la mia paura, o almeno cercavo di ragionarci, vedi non é possibile, non devi avere paura.
Ma ragionare con la propr…

La custode di mia sorella: Il rapporto tra madre e figlia la psicologia nei film

La custode di mia sorella, il film che mostra il strano rapporto madre-figlie.

Il film racconta dei rapporti fra madre e figlie e della funzione del dolore, che divide invece di unire.
La classica famiglia, che scopre dopo qualche anno che la sua figlia kate é malata. La mamma cerca in tutti i modi di salvarla. Si sottopone alle cure mediche ma il suo midollo spinale non risulta compatibile.
Il medico curante fa una confidenza alla mamma, dicendole che può progettare una figlia su misura, con la tecnica in vitro.
Trovano la soluzione, una seconda figlia, che possa aiutare kate a stare meglio.
La seconda figlia femmina Anna, creata per uno scopo ed aspettativa materna. La vita delle due sorelle viene vissuta in camere di ospedale. Tutto sembra filare liscio o almeno come progettato, finche Anna non  raggiunge i suoi 11 anni e si oppone.

Nel film é presente un emozione dominante, il dolore.
La mamma che per opporsi alla morte della figlia Kate, progetta un'altra figlia in vitro, Ann…

Marlene nel paese senza lettere: Libro che racconta della dislessia con un linguaggio scorrevole

Marlene nel paese senza lettere, un racconto di una giovane bambina, che affronta un grande problema, quello della dislessia. Spesso non risulta facile parlare di problemi d'apprendimento, incuriosendo e coinvolgendo il lettore, anche il più piccino.
La storia inizia con Marlene, che finisce in un paese, senza lettere e per tornare a casa, sarà guidata dalla strega dislexia. Un percorso che rappresenta la strada che dovra affrontare e le sue difficolta.
A chi si rivolge il libro, Marlene nel paese senza lettere?
Un libro consigliato ai bambini che affrontano questa difficoltà.
Marlene nel paese senza lettere, é utile come risorsa didattica, sia per uso scolastico che per uso personale.

Molto consigliata la lettura nei bambini affetti da dislessia, il poter leggere della propria problematica, può aiutare i bambini a superare meglio gli ostacoli.



Chi é interessato, può acquistare il libro su amazon

Orange is the new black: Apprendiamo l'aspetto socio culturale delle carceri

Orange is the new balck, una serie tv ambientata nelle carceri femminili. 

L'uso della serie tv nella didattica é consigliato ad un pubblico di età maggiore ai 18 anni.
Orange mostra l'importanza delle gerarchie nella struttura sociale, le più anziane e chi vive nella struttura carceraria da più tempo, merita rispetto a differenza delle novelline. L'ambientazione delle carceri rappresenta metaforicamente, i limiti mentali, che vengono proposti nella nostra società.
Come in ogni microambiente presenta dinamiche e regole, che possono essere trovate in qualsiasi altro contesto. Orange is the new black, carceri con donne sofferenti, che diventano insensibili per la sofferenza altrui. Le faide che susseguono le puntate della serie tv, sono le stesse di quelle presenti nei ghetti e sobborghi delle grandi città. Realtà impostate sulla prepotenza e sul finto rispetto. Giovani che fanno la voce grossa perché pensano che cosi verranno rispettati. Cercano quello che non hanno avuto …

Hancock: I film nell'apprendimento i super eroi non esistono

Hancock, il film che parla di un eroe umanizzato.
L'uso dei film nella didattica, motiva gli studenti e li aiuta nell'acquisire le soft skill. I film, sono ottimi strumenti per accrescere il pensiero critico, analitico e percettivo, negli studenti.
Ogni film crea emozioni, dalla paura alla rabbia, dalla scoperta alla contentezza ed alla tristezza.
I film fanno emozionare, piangere e rallegrare. Sono ottimi strumenti didattici, per una scuola che pone, l'attenzione sull'alunno, di certo l'emozioni non possono mancare.

Oggi, voglio parlarvi di Hancock, un film all'apparenza con pochi contenuti. Quando ho guardato per la prima volta il film, ho  pensato sempre il solito film, invece no. 
Hancock, lancia un messaggio molto importante, i supereroi con poteri assoluti, non esistono.
I superoi sono persone che affrontano problematiche nel mondo reale. La figura di Hancock, ironizza la figura del supereroe, facendolo diventare umano, non voluto, poco apprezzato ed incl…

Impariamo le dita del piede con grafiche colorate e canzoncine

Imparare divertendosi penso sia utile a tutte le età. Il divertimento migliora le nostre facoltà mentali.
Quando siamo felici, il nostro muscolo pensante, si diverte con noi ed impara facilmente. Questo discorso diventa di vitale importanza, quando cerchiamo di insegnare ai più piccoli.

Di certo, non possiamo spegnere l'entusiasmo, impresso nei loro visini, no?

Allora, impariamo divertendoci, le dite del piede, iniziamo con la prima attività.


La canzone del piede, quali sono le dite del piede?
"Le dite del piede sono cinque.
Ecco le presentazioni delle dita :)
Abbiamo l'Alluce che é il primo dito del mio piedino, il suo vicino si chiama Indice.
L'indice ha un vicino che si trova nel bel mezzo del piedino, questo dito si chiama Medio, mentre il quarto e il quinto sono Anulare e Mignolo. "

Continuiamo con la seconda attività:

Creiamo delle immagini del piede ( le mie sono un po bruttine) con l'icona del piede, il nome e le dita del piede.
Possiamo anche creare, …

Post it utili per la memoria e per l'apprendimento

I post-it nell'apprendimento delle lingue, nel ricordarsi nozioni oppure per imparare la matematica.  Post it, concetti semplici, che possono fungere da motivatori o usati per apprendere nuove nozioni.

Perché usare i post-it a casa? Risulta facile usare i post-it, in un ambiente dove trascorriamo parecchio tempo, la casa potrebbe essere un luogo ideale (pensiero soggettivo).
In alternativa, possiamo scegliere ambienti, dove trascorriamo tanto tempo oppure dove ci sentiamo rilassati. Apprendere in un ambiente familiare, migliora le prestazioni e rende l'apprendimento più semplice.
I post-it sono facili da dislocare negli ambienti.
Possiamo dislocarli precendemente nell'ambiente, oppure inserirli nel momento, in cui gli stiamo prestando attenzione.

Quali sono i benefici dei post-it? Utili per imparare nuove nozioni, ripassare o apprendere nuovi concetti, sfruttando la tecnica dei loci.

Come funziona?
Basta inserire qualcosa di nuovo, da ricordare ed imparare, in un ambiente …

Il metodo scolastico, gli alunni imparano che esiste una soluzione giusta

La scuola orientata nell'uso del metodo scientifico. Si alle regole proposte dalla didattica, ma non dovrebbero limitare la libertà dell'alunno.  Nelle scuole odierne poca sperimentazione, la didattica crea una soluzione unica per tutti. 
Il metodo scolastico insegna agli alunni, che esiste una risposta corretta al problema, che sia matematico o meno.
Una soluzione che blocca, la sperimentazione e il pensiero creativo. I bambini imparano, che esiste solo quello, che viene considerato, la soluzione corretta. Se pensiamo, che molte scoperte sono state fatte anche per errori, un esempio la penicillina. Togliere la possibilità di sbagliare, non é un metodo molto costruttivo.
Il metodo scientifico, che classifica ed aiuta nell'organizzazione delle conoscenze, é utilissimo ma spesso ci dimentichiamo, che include anche la sperimentazione. Nei tempi antichi, non esisteva una distinzione netta e cosi ferrea, delle materie. Gli scienziati erano anche filosofi e viceversa. Nelle scu…

Gamificazione nel sistema openbadges

La gamificazione é l'arte di usare le tecniche del gioco per creare coinvolgimento. 
Il sistema openbadges può creare gamificazione nell'apprendimento e nella formazione. Il gioco entra nella didattica, per creare ambienti formativi adatti a tutti.

Come si può usare la gamificazione con gli openbadges?
Si possono creare ambienti didattici, che consentono all'utente di guadagnare openbadges di diverso livello. Per esempio, puo esistere il livello 1 di openbadges, il livello 2 e cosi via.

Ogni volta, che l'utente passa al livello successivo, può guadagnare l'openbadges del suo livello. Un esempio:

Openbadges livello 1 java
L'utente si trova al livello 1, supera il test guadagna l'openbadges e passa al successivo.
Superando il livello 1 java, l'utente può scegliere se guadagnare il livello 1 javascript oppure il livello 2 java.

La concatenazione nel primo caso funziona così:
Openbadges livello 1 java-->
Openbadges livello 1 javascript
Openbadges livell…

Apprendimento lifelong learning permanente

L'apprendimento lifelong learning, l'apprendimento che dura tutta la vita.
Il concetto di apprendimento é mutato nel tempo, prima si focalizzava nella prima fasce d'eta. Adesso invece, il suo concetto si é evoluto, considerando lo studente in tutto l'arco della sua vita.
La formazione accompagna lo studente e si evolve con le sue esigenze. Nella prima fascia di età, lo studente viene accompagnato e guidato maggiormente nel suo percorso di studio. Questo tipo di formazione pedagogica, serve per orientare lo studente e renderlo autonomo, per le sue  scelte future.  Nell'apprendimento andragogico, lo studente é autonomo, gestirà da solo i corsi, le lezioni e gli approfondimenti scelti. La formazione non si blocca, ma continua nel tempo.
Sia nella formazione pedagogica, che andragogica sono utili gli strumenti, che migliorano il livello di attenzione e velocizzano l'apprendimento. Gli strumenti, possono essere, sia legati alla didattica classica, che alla didattica…

Storytelling - blog che raccontano di vita

Storytelling, l'arte di saper raccontare e narrare. 
Siti, blog che raccontano di vite vissute. Ragazzi che con le loro storie, dipingono lo storytelling di mille colori.  Ambienti vibranti si incontrano per dare vita alla fusione dei loro racconti.  Ragazzi, storie, emozioni, vestono il web, di parole, che come un flusso raccontano di loro.

Questo é il vero potere delle parole, vivere nella mente di tutte le persone..
Le parole hanno il potere di esprimere sentimenti, di evocare emozioni e di guarire. Cerca la verità nelle parole che dici..


Lo storytelling, un nuovo modo di percepire il mondo che ci circonda.



Video Corso gratuito - Le emozioni come condizionano la nostra vita.

Il video corso, le emozioni come condizionano la nostra vita, é in partenza.
Il programma del corso prevede i seguenti argomenti:
1) Che cosa sono le emozioni?
2) La biologia come condiziona le nostre emozioni.
3) Siamo il nostro pensiero, se vuoi capire come sarà il tuo corpo domani osserva il tuo pensiero di oggi.
4) Come smettere di pensare troppo.

Al fine corso verrà rilasciato l'openbadges di partecipazione. Il via alle iscrizioni, per farlo scrivetemi su facebook, nella pagina del blog, oppure sotto nei commenti o in privato.

Buon corso a tutti. Quando si raggiungerà il numero previsto, inizierà il corso e sarete avvertiti tramite i recapiti che lascerete.

Eduopen network universitario usa gli openbadges

Eduopen, network universitario usa gli openbadges.
Il progetto eduopen, diffonde i concetti di cultura aperta e dell'apprendimento lifelong learning.
La piattaforma eduopen mette a disposizione corsi per tutti.
I corsi disponibili, all'interno della piattaforma sono sotto licenze creative commons, quindi possono essere ridistribuiti. Anche, se vi consiglio di chiedere il permesso, a chi crea il corso, sono pur sempre corsi universitari.

Ogni utente può visionare corsi, partecipare alle attività e ricevere i certificati, oltre l'openbadges.
Una volta scelto il corso, l'utente potrà visionare i video, partecipare alle attività proposte dal docente. Gli utenti registrati, che non sono iscritti a nessuna facoltà, riceveranno a fine corso, l'attestato di partecipazione, oltre l'openbadges.

Gli studenti universitari, possono ricevere  anche Crediti Formativi Universitari, a fine corso.

Eduopen

Openbadges uso duckduckgo per cercare lavoro con i bang

Duckduckgo, motore di ricerca che tutela la privacy dei propri utenti.
Offre numerosi strumenti, che possono risultare utili agli utenti. Uno strumento utile a targettizzare la ricerca sono i bang.
I bang di Duckduckgo, possono essere usati, anche per cercare lavoro o effettuare la ricerca targettizzata, in altri siti meno specifici.

A che cosa servono i bang?
I bang sono scorciatoie per ricercare su siti specifici. Ad esempio, possono essere utilizzati per la ricerca su linkedin, monster, subito, indeed ed altri siti di lavoro, che hanno implementato il bang sul proprio sito su duckduckgo.

Basta andare su duckduckgo, inserire il bang e poi la parola chiave. Un esempio  !linkedin lavoro milano  !monster lavoro seo

Ogni bang presenta un'abbreviazione con il simbolo specifico. Quando inserisci il bang !linkedin sulla barra, a destra troverai il simbolo piu l'abbreviazione, come in foto
!linkedin !li.


Ogni volta, che volete capire se un sito supporta il bang, potete inserire il !…

La comunità intervista Lara domandole: Chi é Lara?

Lara non le piace parlare di sé, però considera questa una giusta causa per umanizzare, la disoccupazione. Troppi numeri e poche emozioni..
Gli uomini sono mossi dalle emozioni, questo é il motivo perché siamo fermi. Siamo censurati nel vivere, riconoscere e capire i bisogni dietro, l'emozione provata. Tutte le persone sono condizionate dai loro bisogni e li sta la chiave per capire come risolvere i problemi.

Come trovare soluzioni?
Cercare di soddisfare i tuoi bisogni e quelli degli altri.

Lara é una ragazza che necessita di ascolto, una persona che vuole comprensione.
Lara  é la ragazza della porta accanto, capelli sistemati con una matita e molletta, un sorriso e tanta voglia di fare. I suoi occhi parlano per lei, le faccio una semplice domanda: Chi é Lara?

Lei sorpresa per la domanda, che sembra cosi stupida, poi ci riflette e capisce che forse non riesce a rispondere. Dopo un respiro profondo, mi dice.. io sono una ragazza come tante, piena di sogni, obiettivi e progetti, da v…

Openbadges community progetto crowdfunding il lavoro rende liberi

Progetto crowdfunding le storie di chi non ha voce.
Le storie di persone,che non sono libere mentalmente. I disoccupati sono considerati inattivi, numeri che vengono ammassati, utili solo per far crescere, il tasso di disoccupazione.. Le piramidi sociali, li collocano all'ultimo gradino e noi che facciamo? Dove sta andando la società, che lascia indietro le persone? Ci fermeremo mai per porgere la mano, per aiutare le persone a rialzarsi oppure continueremo la nostra frenetica corsa, ma almeno sappiamo dove stiamo andando? Oggi, decido di mettere in risalto le persone che non vengono considerate, chi soffre e non dice nulla,  il progetto é rivolto ai disoccupati, ma coinvolge anche i senzatetto i precari e le persone che spesso non vengono ascoltate. Ridare la voce, a chi é stato zitto per troppo tempo.
La storia di Lara, inizierà la nostra corsa per ridare dignità e rispetto alle persone.
Il rispetto, la dignità, l'amore non sono in vendita, e non hanno bisogno di essere guada…

Openbadges lavoro - selezione ed inoltro curriculum mondo lavoro

Openbadges curriculum semplifica il mondo del lavoro.
La selezione del personale e l'invio del curriculum non é mai stato cosi semplice.

Le piattaforme che uso per creare i curriculum openbadges, sono creedly e badgr.io.
Gli utenti possono creare l'openbadges contenente il cv, ricevere il curriculum openbadges, creare le categorie, dove inserire i candidati e condividere i curriculum sui social.
Un esempio di categorie sono i diversi settori, tipo tech o marketing, oppure lavori stagionali, tempo determinato,ecc..
Ad ogni categoria - specifica si possono inserire, i candidati che possiedono le skill per l'assunzione.
Per esempio: le agenzie ricevono i curriculum dei candidati senza inserirli in nessuna categoria. Quando passano la selezione, li inseriscono nelle categorie attinenti.





I vantaggi sono evidenti:
Si migliora la condivisione sui social network dei curriculum.
Immaginate di usare, facebook per condividere il vostro cv. Su facebook risulterebbe strano condividere …

Openbadges crowdfunding - Nuovo progetto le vite dei disoccupati, il lavoro dona dignita

Il lavoro dona dignità, rende le persone libere.
La disoccupazione una piaga sociale, spesso disumanizzata. Le storie delle persone vengono accantonate, non vengono narrate le loro emozioni, i lori problemi.
La disoccupazione, viene vista solo come, un numero da aggiungere ad un dato statistico.
La dignità delle persone viene calpestata, spesso non considerata. Questo é uno dei motivi, perché ho scelto di realizzare questa campagna: Il lavoro dona dignità alle persone, aiutatemi nella diffusione del progetto, nella realizzazione o nel raccontarmi la vostra storia. Ogni storia sarà inserita nella pagina del progetto, sarà raccontata con la voce e i sentimenti del disoccupato. Ogni persona, che condivide il progetto, riceverà l'openbadges di ringraziamento. Chi vorra donare, riceverà l'openbadges donatore e ringraziamento, la raccolta delle storie del progetto, la citazione sulla pagina facebook.

Sul blog sarà inserito sulla pagina dei donatori, dove potete aggiungere, link a pa…

Openbadges raccolta campagne crowdfunding sociale

Le raccolte delle campagne crowdfunding sono impegnative, dal punto di vista emozionale. 
Il primo scoglio é superare l'imbarazzo e la paura, dettata dall'incertezza e dal possibile fallimento.

Ma davvero una campagna crowdfunding può portare ad un fallimento? Certo, che vedere la campagna crescere poco o nulla, non fa alzare l'umore. Vengono in mente, i fallimenti come possibilità. Mi voglio concetrare proprio su questa parola...
Fallimento, dal punto di vista psicologico. Il fallimento é un esperienza negativa e demoralizzante, che fa parte della vita di tutti.
Quindi in pratica, tutti falliamo e da qualche punto di vista, questa credenza risulta essere rincuorante...
Il fallimento fa parte della vita di tutti, quindi non siamo circondati dalla nuvola di fantozzi, ma l'esperienze negative esistono. Se l'esperienze negative esistono, sarebbe utile trovare l'aspetto positivo, del fallimento.
Qual'é l'aspetto positivo del fallimento?
Il fallimento ha un …

Gli openbadges per creare curriculum interattivi

Gli openbadges possono essere usati per creare curriculum interattivi. 
Ci sono i curriculum testuali, i video curriculum, perché non creare un openbadges curriculum?

Come é formato l'openbadges curriculum? Foto: Inserisci la tua foto.
Descrizione: Inserisci la tua presentazione.
Criteria: Inserisci il motivo per cui dai l'openbadges.
Messaggio per inviarlo: Lo invii con il messaggio personalizzato, in pochi minuti, alle aziende.

Facile da condividere, lo tieni sempre con te e puoi condividere sia l'openbadges, che la pagina dove é collocato, sui social network.

L'openbadges curriculum può essere utilizzato anche nel processo selettivo.
Le aziende creerebbero dei database di openbadges, con i profili di candidati che gli interessano.
Le aziende interessate ad un secondo colloquio, possono inoltrare la richiesta  di ricezione dell'openbadges, nella casella mail del candidato. L'openbadges entrerebbe cosi nel processo selettivo. L'aziende richiederebbe l'…