Passa ai contenuti principali

Openbadges in Minecraft: Gamification in classe

Minecraft, il gioco che piace agli alunni ed agli insegnanti.


Minecraft educazione openbadges
Il gioco minecraft ha un aspetto molto ludico.
Giocandoci come utente normale, ho notato che ogni azione del gioco prevede una sequenza di passi da seguire.
Nella fase di costruzione, il giocatore dovrà trovare prima il materiale, scavare e poi costruire. Per creare oggetti ex novo, il giocatore dovrà mescolare i diversi materiali raccolti e seguire una ricetta ben stabilita per creare gli oggetti.

Gioco minecraft badges
Minecraft, é un gioco che presenta due differenti versioni: quella ad uso comune e quella educativa. Quest'ultima studiata prettamente per le scuole e classi. L'aspetto ludico é visibile in entrambe, ma in modi differenti

Anche la versione tradizionale, può essere molto ludica, oltre alla versione educativa.
Entrambe le versioni sono molto belle, pixellose e divertenti. Nella versione tradizionale si possono eliminare i mostri dal gioco, selezionando il comando Peaceful.

A prescindere della versione scelta, il gioco minecraft può integrarsi facilmente con gli openbadges. L'insegnante può creare e gestire l'assegnazione dei badges.

Come iniziare ad usare minecraft in classe?
Ogni alunno dovrà creare un account su minecraft. Crearsi il personaggio, scegliere il nome, il luogo dove costruire la propria casa.
Il professore potrà creare la scuola, dove gli studenti si recheranno.
Creando l'ambiente classe, dentro minecraft, gli studenti saranno più motivati. La classe farà parte del gioco. Il professore può creare delle caccia a tesoro, costruirsi la propria casa, ecc. Concependo il gioco in questa maniera, minecraft  può essere usato a livello pedagogico. 
Mostrando un aspetto differente, perché gli studenti potranno esprimersi senza sentirsi giudicati. 

Come usare minecraft a livello didattico?

L'insegnante creerà in classe, il mondo dove gli alunni avranno accesso.
Questa procedura é semplice da realizzare, basta installare minecraft sul server della scuola e dotare gli alunni dell'indirizzo del server dove accedere. Minecraft sarà gestito dalla scuola, concedendo ai ragazzi di usufruire del servizio, anche una volta tornati a casa.
Questo permetterà all'insegnante di dividere la lezione in due parti, la lezione in classe e i compiti a casa.
L'insegnante in classe si dedichera alla costruzione della classe, con tutti i banchi. Creerà la lezione direttamente in live, assieme alla classe. Questo permetterà ai ragazzi di entrare nel vivo della lezione.
Nella seconda fase della lezione, il professore, proporra ai propri studenti attività o esercizi a casa. Come la creazione di un tempio romano. Una volta che l'alunno avrà creato il tempio, riceverà sulla propria mail, l'openbadges "tempio romano".

Questo aspetto intensificherà gia il grande coinvolgimento di minecraft.
Il gioco diventerà dei ragazzi e per i ragazzi.
Un approccio che coinvolge gli alunni a 360°. 

Si aumenterà il livello di coinvolgimento, poiché oltre all'applicazione pratica e la lezione interattiva,  gli alunni potranno collezionare i badge delle azioni che svolgono nel gioco.

Esempio badges creazione tempio:


Open badges minecraft costruzione

Qual é il ruolo e la funzione dell'insegnante?

Il professore può creare un gioco a punti, con una lista di azioni da svolgere per ricevere l'openbadges.

Ecco possibili esempi del gioco minecraft con gli openbadges :

Azioni da svolgere per ottenere l'openbadges. Azioni1+Azione 2+Azione 3= openbadges
Creazione casa 10 punti - azione
Creazione tempio 20 punti - azione
Dare mangiare piante 30 punti - azione
Badge gestione casa guadagnato: 60punti

Ogni azione un openbadges
Oppure creare un sistema che ad ogni azione svolta rilascia l'openbadges.

Esempio:
Creazione casa= open badges costruzione casa

Congelare gli openbadges - concatenare i badges 
L'insegnante può gestire le azioni dei propri alunni nel gioco , concatenando i badges.
Questa pratica é usata anche in molti giochi, legare un livello ad un altro. Congelare il livello, fino a che non viene svolta l'azione desiderata. In questo caso sarebbe l'openbadges.

Creazione  casa = badges 1
Gestione giardino= badges 2
Andare a scuola = badges 3
Scrivere un cartello cosa significa dna = badges 4

Se si sceglie il metodo sequenziale.
L'alunno dovrà svolgere l'azioni sequenzialmente, guadagnando prima il badges 1 e poi di seguito il 2.
Potrebbe succedere che l'alunno svolga la 2 e 3 attività ma non la prima. Non riceverà i badges finche non svolgerà la prima. Svolgendo la prima, riceverà subito tre open badges.

A scelta libera
Per scelta personale, io sono più propensa nel lasciare libero gli utenti di esplorare, dando la possibilità agli utenti o studenti, di decidere quale badges ottenere.


Fatemi sapere cosa ne pensate, giu nei commenti.


Commenti

Post popolari in questo blog

Pedagogia come scienza: La pagina facebook di passione pedagogica

Una raccolta di risorse pedagogiche sulla pagina di passione pedagogica.
Chi ama la pedagogia, come scienza e cerca sempre nuovi spunti didattici, su come creare nuove attività pedagogiche, troverà la pagina di passione pedagogia entusiasmante.
Una pagina che raccoglie risorse, materiali visivi e multimediali, che trattano di pedagogia.
Una pedagogia intesa come scienza, che stimola il bambino sensorialmente.
L'apprendimento diventa dinamico, interattivo, colorato e sensoriale. Il gioco entra a far parte del processo formativo. I bambini apprendono giocando, senza perdere contatto con la loro natura innata. La stimolazione sensoriale permette al bambino, di crearsi un suo archivio emozionale. Che gli donerà una base sicura, utile nei momenti difficili, anche in età adulta. Le attività proposte dalla pagina, stimolano sia le soft skill e la percezione del bambino. Le bottiglie della calma, aiutano il bambino nei momenti di difficoltà. Mentre le attività per associazioni, introduco…

Learning apps: Crea la tua applicazione per i tuoi alunni

Learning apps, applicazione utile nel creare giochi interattivi e didattici per i propri studenti, la propria classe oppure per divertimento.

Facile ed intuitiva. Si possono trovare numerose applicazioni, divise per categorie. Se non trovate l'app desiderata, potete crearne una tutta vostra.

L'uso dell'applicazione learning apps, non richiede grandi capacità tecniche. L'applicazione é molto intuitiva e si usa facilmente.
Per creare un'applicazione, basta cliccare sul tasto crea app. Si aprirà una finestra, dove sono collocati diversi tamplate da usare. Si possono scegliere diverse tipologie di template, per creare giochi interattivi da usare in classe.
Questo é un esempio di gioco di memory card.

Vi consiglio la visione del video di App for prof. Nel video é possibile visionare tutte le funzionalità dell'applicativo. Potete trovare il video sul canale youtube del prof Luca Raina. Buon learning apps a tutti...

Lim collegate allo smartphone: Lezioni multimediali

L'uso della lim ha cambiato l'insegnamento, rendendolo più collaborativo ed interattivo. 
Queste lavagne permettono l'approfondimento di tanti argomenti, visionando risorse disponibili sul web.
Le lim si possono collegare sia con il pc che allo smartphone. Oggi, mi piacerebbe legarlo allo smartphone.

Come si possono collegare?
Le lim possono essere collegate tramite appositi dispositivi, come google cast o altri device più economici al proprio smartphone.
Questa sarebbe la soluzione più tranquilla per accedere ai contenuti del proprio smartphone con la Lim.
In questa maniera si possono creare lezioni con le applicazioni installate sul telefonino.

Per chi vuole smanettare, esiste una via più economica ma un po più insidiosa.
Come procedere?
Scaricando l'applicazione teamviewer quicksupport sul proprio smartphone.
Si può scaricare la versione per android da google play store. Ecco il link
Una volta scaricata procediamo con l'installazione e con il collegare i disposit…