Passa ai contenuti principali

Openbadges in Minecraft: Gamification in classe

Minecraft, il gioco che piace agli alunni ed agli insegnanti.


Minecraft educazione openbadges
Il gioco minecraft ha un aspetto molto ludico.
Giocandoci come utente normale, ho notato che ogni azione del gioco prevede una sequenza di passi da seguire.
Nella fase di costruzione, il giocatore dovrà trovare prima il materiale, scavare e poi costruire. Per creare oggetti ex novo, il giocatore dovrà mescolare i diversi materiali raccolti e seguire una ricetta ben stabilita per creare gli oggetti.

Gioco minecraft badges
Minecraft, é un gioco che presenta due differenti versioni: quella ad uso comune e quella educativa. Quest'ultima studiata prettamente per le scuole e classi. L'aspetto ludico é visibile in entrambe, ma in modi differenti

Anche la versione tradizionale, può essere molto ludica, oltre alla versione educativa.
Entrambe le versioni sono molto belle, pixellose e divertenti. Nella versione tradizionale si possono eliminare i mostri dal gioco, selezionando il comando Peaceful.

A prescindere della versione scelta, il gioco minecraft può integrarsi facilmente con gli openbadges. L'insegnante può creare e gestire l'assegnazione dei badges.

Come iniziare ad usare minecraft in classe?
Ogni alunno dovrà creare un account su minecraft. Crearsi il personaggio, scegliere il nome, il luogo dove costruire la propria casa.
Il professore potrà creare la scuola, dove gli studenti si recheranno.
Creando l'ambiente classe, dentro minecraft, gli studenti saranno più motivati. La classe farà parte del gioco. Il professore può creare delle caccia a tesoro, costruirsi la propria casa, ecc. Concependo il gioco in questa maniera, minecraft  può essere usato a livello pedagogico. 
Mostrando un aspetto differente, perché gli studenti potranno esprimersi senza sentirsi giudicati. 

Come usare minecraft a livello didattico?

L'insegnante creerà in classe, il mondo dove gli alunni avranno accesso.
Questa procedura é semplice da realizzare, basta installare minecraft sul server della scuola e dotare gli alunni dell'indirizzo del server dove accedere. Minecraft sarà gestito dalla scuola, concedendo ai ragazzi di usufruire del servizio, anche una volta tornati a casa.
Questo permetterà all'insegnante di dividere la lezione in due parti, la lezione in classe e i compiti a casa.
L'insegnante in classe si dedichera alla costruzione della classe, con tutti i banchi. Creerà la lezione direttamente in live, assieme alla classe. Questo permetterà ai ragazzi di entrare nel vivo della lezione.
Nella seconda fase della lezione, il professore, proporra ai propri studenti attività o esercizi a casa. Come la creazione di un tempio romano. Una volta che l'alunno avrà creato il tempio, riceverà sulla propria mail, l'openbadges "tempio romano".

Questo aspetto intensificherà gia il grande coinvolgimento di minecraft.
Il gioco diventerà dei ragazzi e per i ragazzi.
Un approccio che coinvolge gli alunni a 360°. 

Si aumenterà il livello di coinvolgimento, poiché oltre all'applicazione pratica e la lezione interattiva,  gli alunni potranno collezionare i badge delle azioni che svolgono nel gioco.

Esempio badges creazione tempio:


Open badges minecraft costruzione

Qual é il ruolo e la funzione dell'insegnante?

Il professore può creare un gioco a punti, con una lista di azioni da svolgere per ricevere l'openbadges.

Ecco possibili esempi del gioco minecraft con gli openbadges :

Azioni da svolgere per ottenere l'openbadges. Azioni1+Azione 2+Azione 3= openbadges
Creazione casa 10 punti - azione
Creazione tempio 20 punti - azione
Dare mangiare piante 30 punti - azione
Badge gestione casa guadagnato: 60punti

Ogni azione un openbadges
Oppure creare un sistema che ad ogni azione svolta rilascia l'openbadges.

Esempio:
Creazione casa= open badges costruzione casa

Congelare gli openbadges - concatenare i badges 
L'insegnante può gestire le azioni dei propri alunni nel gioco , concatenando i badges.
Questa pratica é usata anche in molti giochi, legare un livello ad un altro. Congelare il livello, fino a che non viene svolta l'azione desiderata. In questo caso sarebbe l'openbadges.

Creazione  casa = badges 1
Gestione giardino= badges 2
Andare a scuola = badges 3
Scrivere un cartello cosa significa dna = badges 4

Se si sceglie il metodo sequenziale.
L'alunno dovrà svolgere l'azioni sequenzialmente, guadagnando prima il badges 1 e poi di seguito il 2.
Potrebbe succedere che l'alunno svolga la 2 e 3 attività ma non la prima. Non riceverà i badges finche non svolgerà la prima. Svolgendo la prima, riceverà subito tre open badges.

A scelta libera
Per scelta personale, io sono più propensa nel lasciare libero gli utenti di esplorare, dando la possibilità agli utenti o studenti, di decidere quale badges ottenere.


Fatemi sapere cosa ne pensate, giu nei commenti.


Commenti

Post popolari in questo blog

Office 365 educational: Gratuito per docenti e studenti

Office 365, il software creato da microsoft, mette a disposizione delle scuole una versione gratuita.

L'iniziativa proposta da microsoft,prende in considerazione, le esigenze delle strutture scolastiche, che necessitano sempre di più di strumenti ludici per educare.

Gli istituti ed il personale docente possono richiedere, il software Office 365 educational gratuitamente.
Per effettuare la richiesta, basta inserire l'indirizzo mail dell'istituto dove si sta lavorando. L'indirizzo dovrà contenere l'url della scuola, non si possono usare account personali. Infatti, esistono alcuni requisiti da rispettare. La mail servirà per verificare, se l'insegnante lavora effettivamente nella scuola designata.

Il personale didattico può aderire, inserendo la mail dell'istituto nel format.
La richiesta verrà presa in carico e valutata entro qualche giorno o settimana.

Se la richiesta del docente venisse accettata. Il docente potrà usufruire, gratuitamente di office 365 edu…

Lim collegate allo smartphone: Lezioni multimediali

L'uso della lim ha cambiato l'insegnamento, rendendolo più collaborativo ed interattivo. 
Queste lavagne permettono l'approfondimento di tanti argomenti, visionando risorse disponibili sul web.
Le lim si possono collegare sia con il pc che allo smartphone. Oggi, mi piacerebbe legarlo allo smartphone.

Come si possono collegare?
Le lim possono essere collegate tramite appositi dispositivi, come google cast o altri device più economici al proprio smartphone.
Questa sarebbe la soluzione più tranquilla per accedere ai contenuti del proprio smartphone con la Lim.
In questa maniera si possono creare lezioni con le applicazioni installate sul telefonino.

Per chi vuole smanettare, esiste una via più economica ma un po più insidiosa.
Come procedere?
Scaricando l'applicazione teamviewer quicksupport sul proprio smartphone.
Si può scaricare la versione per android da google play store. Ecco il link
Una volta scaricata procediamo con l'installazione e con il collegare i disposit…

Scaricare libri gratuiti da usare nell'apprendimento

L'educazione si basa sulla condivisione e sulla promozione del benessere.  Non possiamo parlare di promozione e di condivisione, senza prendere in considerazione i libri.  I libri fanno parte della formazione e dell'apprendimento e di conseguenza condizionano l'educazione dell'alunno. 

Anche se per un discorso puramente pedagogico, il ruolo dell'educazione spetta alla famiglia.
Spero che le scuole sentano il peso della responsabilità che hanno sulle spalle. Per questo dovrebbero garantire l'apertura delle risorse ai propri studenti e docenti. La scuola dovrebbe accogliere ed aiutare lo sviluppo dei propri alunni e la continua formazione dei propri docenti. Non si può bloccare ed impedire la crescita degli alunni, solo per un impedimento tecnico.
Visto che i libri, vengono usati come strumento per diffondere il sapere, si dovrebbe garantire ai propri studenti l'accesso gratuito. Mentre aspettiamo iniziative a sostegno della diffusione di libri gratuiti per …