Passa ai contenuti principali

Lezione di coding usando scratch

Ho pensato di usare Scratch, come opportunità per creare lezioni interattive, che parlano di coding.


Il coding  é un'attività che piace a grandi e bambini. Creare una lezione interattiva che spieghi il coding, penso sia una bella idea.

Ecco come vorrei organizzare l'attività.
Il nostro gatto fungerà da maestro.
Domanderà agli alunni/utenti, se vogliono programmare ed attenderà risposta.
Se l'utente risponderà si, il gatto darà le istruzioni agli alunni.


Quali blocchi usare per creare la nostra attività?
1 Blocco situazione, che si azionerà quando si cliccherà sullo sprite.
1 Blocco dire
1 Blocco controllo, che verificherà la condizione, tramite un blocco operatore e un blocco sensore.
Mentre all'interno del blocco if, saranno contenuti 4 blocchi dire.

Blocco situazione:
Il primo blocco si azionerà quando l'utente cliccherà sullo sprite.
Questo blocco aspetta l'evento click.

Blocco dire:

Il secondo blocco é un blocco sensore. Questo blocco permette al gatto di chiedere qualcosa all'utente.
La domanda che apparirà sullo schermo, corrisponderà al testo inserito nell'input vuoto.
Nel nostro caso, il gatto/maestro chiederà all'utente se vuole programmare?

Blocco controllo:

Una volta che il gatto porrà la domanda. L'utente potrà rispondere, si o no.
Quindi il blocco che segue porrà una condizione. 
Il blocco if prima di azionare i blocchi interni, dovrà verificare se la condizione é vera.

Come possiamo  verificare la condizione?

La condizione per essere verificata necessita di altri 2 blocchi:
1 Blocco operatore
1 Blocco sensore

Questi blocchi consentono di verificare la condizione.

Il blocco azzurro é un blocco sensore, sarà inserito all'interno del blocco operatore.
Il blocco operatore sarà posizionato vicino al se della condizione.
L'operatore servirà per verificare se la condizione é vera, quindi Risposta=Si.

Se risulterà vera, eseguira i blocchi all'interno del blocco if.

Una volta verificata la condizione, passiamo ai blocchi che si trovano all'interno dell'if .
All'interno dell'if troviamo:


4 blocchi dire 


Primo blocco dire - Blocco aspetto
Con questo blocco il gatto dirà la frase  contenuta nell'input.

Nel nostro caso:

Ok divertiamoci a programmare.Mi piacerebbe fare 10 passi avanti e 10 indietro ma ho bisogno del tuo aiuto.
(Frase a scelta dell'insegnante.)


Secondo blocco dire - Blocco aspetto.
All'interno dell'if é inserito un secondo blocco dire.

Questo blocco riporta la frase:

Allora che aspetti, prendiamo il  blocco blu fai 10 passi e fammi compiere i miei passi giornalieri :).

Poi continuiamo con un altro blocco dire. In questo caso nell'input ho inserito questo testo:
Prendiamo un blocco controllo wait.

E continuiamo con l'ultimo blocco dire, che dirà agli alunni:

Di prendere il blocco fai 10 passi, di inserire nell'input il numero meno 10 e di dire adesso mettiamoli uno sotto l'altro.

Come rendere la lezione più interattiva?

Usando gli sprite oppure lo stage per creare un ambiente più coinvolgente.

Sarebbe bello creare un'animazione fra il gatto e altri sprite. Ogni volta che il gatto termina la frase con l'istruzione, fare comparire sullo schermo lo sprite che raffigura il blocco.

Come organizzarsi?
In primis, necessitiamo di inserire su scratch, gli sprite con l'aspetto dei blocchi.
Una volta inseriti saranno attivati dopo i blocchi dire.

Per mostrare gli sprite nei tempi corretti possiamo sfruttare gli stage(sfondo 1,sfondo 2, sfondo 3)
Azionare lo sprite 2 con il secondo sfondo.
Azionare lo sprite 3 con il 3 sfondo e cosi via.

Per compiere questa azione, dobbiamo inserire nel blocco if precedente altri blocchi.

Ecco le modifiche dei blocchi contenuti all'interno dell'if:
1 blocco dire
1 blocco aspetto, che permette il passaggio allo sfondo 2
1 blocco dire
1 blocco aspetto, che permette il passaggio allo sfondo 3
1 blocco dire e cosi via....


Esempio pratico 
Il gatto finisce la frase dicendo di prendere  il blocco fai 10 passi.
Noi vogliamo azionare l'altro sprite dopo questa frase.  Ma per farlo necessitano di uno sfondo diverso perché il nostro sprite compare solo sullo sfondo due.
Quindi necessitiamo dello sfondo 2. Per cambiare lo sfondo, posizioniamo sotto il blocco dire, il blocco passa allo sfondo 2.

Ovvio che necessitiamo di tanti sfondi quanti sono gli sprite che vogliamo usare 

Sprite e sfondo scratch

Per cambiare sfondo basta scegliere un altro sfondo dalla select.
Gli sfondi attivano gli sprite che ci interessano. 
Quindi se vogliamo attivare lo sprite che compare sullo sfondo 3, necessitiamo di passare allo sfondo 3.
Dopo aver inserito il blocco per cambiare sfondo, abbiamo bisogno di creare il legame fra sfondo e sprite.

Come legare lo sfondo agli sprite?
Inserendo questo codice sulla pagina dello sprite di nostro interesse.


In questo caso lo sprite si mostrerà nel secondo sfondo e scomparirà nel primo.

Questa era la lezione di coding che avevo pensato di fare con scratch versione 2.


Voi cosa ne pensate? 







Commenti

Post popolari in questo blog

Office 365 educational: Gratuito per docenti e studenti

Office 365, il software creato da microsoft, mette a disposizione delle scuole una versione gratuita.

L'iniziativa proposta da microsoft,prende in considerazione, le esigenze delle strutture scolastiche, che necessitano sempre di più di strumenti ludici per educare.

Gli istituti ed il personale docente possono richiedere, il software Office 365 educational gratuitamente.
Per effettuare la richiesta, basta inserire l'indirizzo mail dell'istituto dove si sta lavorando. L'indirizzo dovrà contenere l'url della scuola, non si possono usare account personali. Infatti, esistono alcuni requisiti da rispettare. La mail servirà per verificare, se l'insegnante lavora effettivamente nella scuola designata.

Il personale didattico può aderire, inserendo la mail dell'istituto nel format.
La richiesta verrà presa in carico e valutata entro qualche giorno o settimana.

Se la richiesta del docente venisse accettata. Il docente potrà usufruire, gratuitamente di office 365 edu…

Gioco con scratch per imparare nuove parole

Gioco con scratch per imparare nuove parole. Ricreare il gioco del nome,cose e città, modificandolo un po.


Questo gioco permette al bambino o bambini di rispondere alle domande della lettera selezionata.

https://scratch.mit.edu/projects/289086911/


Caccia al tesoro con credly e un lettore qrcode

La caccia al tesoro, é una dell'attività ludiche più belle da proporre agli alunni. 

Mette allegria, regala emozioni ed unisce la classe.
Anche se organizzarla in un micro ambiente, come la scuola non risulta semplice.

Io vi propongo un gioco, anzi una caccia al tesoro, che non necessita di grandi spazi.

Cosa serve per creare la nostra caccia al tesoro?
1)Qrcode associato all'openbadges
2)Applicazione che legge gli qrcode.
3)Indovinelli, enigmi da risolvere per passare alla tappa successiva.
4)Tanto entusiasmo

La caccia al tesoro per definirsi tale, necessita di un luogo ben definito e dei post-it da lasciare in giro. I post-it nel nostro caso conteranno un codice qrcode da scannerizzare. I bambini troveranno il codice, lo cattureranno e visioneranno la pagina del badges per risolvere l'enigma.

Questa caccia al tesoro può essere realizzata, grazie all'interazione fra due strumenti.


Il primo servizio Credly, consente di creare gli openbadges e di scaricarli anche in div…