Passa ai contenuti principali

Post

Visualizzazione dei post da Novembre, 2018

Vikidia: Enciclopedia per i ragazzi sotto licenza aperta

Vikidia, un'enciclopedia per i ragazzi dai 8 ai 13 anni.
Un wikipedia per teenager e ragazzi delle scuole medie.
Una raccolta di articoli che trattano argomenti attinenti agli interessi degli adolescenti.
Tutti i ragazzi dai 8 ai 13 anni, possono scrivere, condividere le proprie passioni con coetanei. Entrando a far parte del mondo open fin da giovanissimi. Un'esperienza di vita che insegnerà ai ragazzi la collaborazione, l'altruismo e la condivisione.

Ecco una testimonianza di una ragazza che incoraggia l'uso di vikidia e mostra come registrarsi.


Enciclopedia creata dai bambini per i bambini.
Potrebbe essere un ottimo strumento ludico da proporre come lezioni in classe o progetti scolastici.


Sito ufficiale:
https://it.vikidia.org/wiki/Pagina_principale

Abiword: Alternativa free ed open source a word di microsoft

Abiword, una alternativa gratuita ed open source al word di Microsoft.

Abiword applicativo adatto ad ogni dispositivo e sistema operativo. Risulta essere una buona alternativa al programma word di Microsoft. Facile da scaricare ed installare. L'applicazione supporta i maggiori sistemi operativi. Essendo un software libero, consente la condivisione del codice sorgente. Incoraggiando collaborazioni con altri programmatori e lo sviluppo di altri software, plugin o la sistemazione di bug.

L'applicazione presenta un layout molto simile a word, come si nota nell'immagine in alto.

Ma quali sono le caratteristiche essenziali di Abiword?
Abiword consente di:

1)aggiungere immagini
2)creare elenchi e liste
3)usare la correzione automatica del testo
4)importare ed esportazione  formati anche proprietari come Microsoft
5)gestire gli stili
6)creare documenti visionabili in  qualsiasi altro programma. Questo consente di usare i documenti creati da Adiword anche su altri software.

Per sca…

Gcompris Applicazione educatica per bambini da 2 a 10 anni

Gcompris è una suite di software educativa, per bambini da 2 a 10 anni.
Questa applicazione contiene piû di 100 attività da proporre al bambino. Le attività spaziano dalla aritmetica, alla geografia, alla pratica di lettura, al gioco a scacchi, ai giochi di memoria e tanti altri.
Questa applicazione tiene conto delle esigenze del bambino. Consente di apprendere stimolando il divertimento, la curiosità del bambino.

L'applicazione é scaricabile al seguente link.

Esiste una versione anche per dispositivi desktop visionabile sul sito ufficiale.



Animazione scratch: Danzatrice che cambia costume e posizione

Animazione che consente alla danzatrice di cambiare posizione e costume.
I blocchi usati sono: blocco bandiera, blocchi movimento, blocco aspetto e blocco suono.
I blocchi musica si trovano cliccando sull'icona:
Una volta dopo aver cliccato sopra l'icona  si aprirà una pagina. Dove sono collocati alcune tipologie di blocchi extra, come musica, translate, text to speech ecc.
Selezionate la tipologia musica e verranno inseriti fra i blocchi che potete usare, sotto l'icona i miei blocchi.

L'animazione é composta dalla sequenza dei seguenti blocchi. Per vedere l'immagine ingrandita basta cliccarci sopra:



Openbadges della danzatrice verrà rilasciato dopo aver inviato una screen dell'animazione.

Buon scratch a tutti.

Per creare l'animazione bisogna usare la versione beta.

https://beta.scratch.mit.edu

Oer commons risorse didattiche aperte

Oer commons per una cultura aperta. Questo portale mette a disposizione materiale didattico sotto licenza creative commons.
Molte risorse sono in lingua inglese, si possono trovare alcune risorse in lingua italiana.

Questo portale divide in categorie le risorse disponibili.
Chiunque può inserire le risorse che ritiene consone all'apprendimento. Le risorse inserite verranno  valutate dal team per controllare la qualità del materiale.

Il servizio si trova al seguente link:

Oercommons

Carte scratch per creare un gioco in classe

Carte che richiamano i personaggi di scratch. 
Questa idea é scaturita dalla voglia di creare qualcosa di interattivo e giocoso. Ho preso spunto dalle carte realizzate dal team ufficiale di scratch. Se cercate all'interno del blog troverete l'articolo che le menziona, si chiamano scratch coding card.

Ora, passiamo alle carte che ho realizzato, sono sotto licenza creative commons. Quindi chiunque può usarle.
Carta gatto: con l'energia disponibile e l'azione da svolgere.

L'energia corrisponde alle emoction.

Carta Ballerina: che passa da un costume ad un altro.

E poi passiamo alla carta della giocatrice.

Questa carta giocatrice compie un salto cambiando la sua y. A breve usciranno altre carte dei personaggi..

Le carte potrebbero essere sorteggiate e divise fra studenti in modo casuale. Gli studenti una volta ottenute le carte, potranno realizzare la propria animazione con le carte ricevute. Avevo pensato che sarebbe bello assegnare almeno tre carte per studente. In que…

Attività con scratch: Caccia al tesoro alla ricerca dei blocchi

Scratch si presta molto bene nel creare animazioni, giochi e nel coinvolgere gli studenti.
Sempre più studenti e ragazzi sono coinvolti nell'apprendere il coding tramite applicativi creati appositamente.

Il coding può interagire facilmente con l'ambiente che ci circonda.
Ecco un'attività che può essere svolta in classe ma che garantisce una maggiore interattività nell'apprendimento.

Questa é la prima scheda che si potrebbe proporre agli studenti (oppure schede similari).



Una volta svolti tutti i passi presenti all'interno della scheda. I ragazzi troveranno altre schede dislocate nell'ambiente circostante.

Queste schede conteranno i blocchi che verranno usati nella creazione dell'animazione. Ecco un esempio, dei bigliettini che troveranno gli studenti nell'ambiente.

Una volta trovati tutti i blocchi e le indicazioni per trovare il successivo. Gli studenti troveranno l'ultimo bigliettino con la spiegazione dell'animazione da creare. Questo attivi…

Scratch coding card per aiutare gli studenti ed insegnanti

Girovagando per il web mi sono imbattuta in queste fantastiche card. 
Non potevo non condividerle. Le card che ho trovato, sono le scratch coding card.
Le scratch coding card sono schede ludiche, per aiutare gli studenti ad apprendere il coding. Queste coding card sono divertenti e facili da proporre in classe.

Le card sono composte da una parte anteriore ed una posteriore. Una parte mostra cosa avverrà, l'altra il modo e il procedimento per creare.
Penso siano un ottimo strumento, per proporre attività ed esercizi tematici su scratch.
Un aspetto importante da non sottovalutare é la semplificazione. Possono semplificare nettamente il lavoro del docente.
Come possono semplificare il lavoro dell'insegnante? Usandole, l'insegnante riuscirà ad ottimizzare i tempi ed attirare l'attenzione dei propri studenti anche senza l'uso della tecnologia. L'insegnante potrà parlare di coding senza usare strumenti esterni. Questo consente all'insegnante di non preoccuparsi …

Coding con lo smartphone con scratch 3

La versione beta di scratch é un'ottima piattaforma che consente di realizzare lezioni di coding in spazi aperti, biblioteche o in giro per la città.
Si perché la versione beta di scratch 3 non usa flash. Questo consente di rendere il coding portabile. In questa maniera, ogni spazio diventerà un possibile luogo, per creare la vostra lezione con scratch.

Basta un gruppo di ragazzi, un progetto da  realizzare e uno spazio reale per creare le nostre animazioni interattive. La tecnologia diventerà parte integrante della lezione con scratch. Le azioni che compieranno i ragazzi, saranno dettate dai nostri sprite e potranno interagire con il mondo reale.
Esempio il gatto dirà, mi aiuti nel compiere 200 passi, girare a destra e camminare. Trova allora il bigliettino? 
Questo bigliettino verrà collocato all'interno di un luogo, che verrà scoperto con l'aiuto della voce narrante (altro non é che l'insegnante di coding), che darà le indicazioni iniziali agli studenti.
Le indicaz…

Figure geometriche con scratch

Con scratch i bambini possono imparare divertendosi, anche le materie meno amate. 
Dalla matematica all'italiano, passando per le figure geometriche.
Oggi mi vorrei soffermare proprio su quest' ultime. Le figure geometriche possono diventare un passatempo piacevole.

Con le animazioni con scratch si possono creare triangoli, segmenti, rette, quadrati.

Ovvio che gli sprite, possono incitare l'alunno nel disegnare a sua volta, o su un foglio di carta o sul proprio dispositivo.

Imparando le forme geometriche, incoraggiando un approccio pedagogico alla tecnologia. Facendo prendere vita le figure geometriche, davanti gli occhi dei studenti, che osservando incuriositi stimolano la ricerca e l'amore verso lo studio.



Questa é l'animazione che ho creato. Dite la vostra, giù nei commenti. Non me ne vogliate se la retta sembra più un segmento.


La matita si anima disegnando le figure, che gli studenti inseriscono come risposta alla domanda.






Canvas lms integrazione openbadges

Canvas  integrazione open badges. É possibile rilasciare gli attestati digitali utilizzando canvas lms.

Canvas consente l'integrazione tramite badgr ed altri siti che erogano open badges.

Esiste una guida che mostra come poter rilasciare gli openbadges usando badgr e collegandolo a canvas.

Per consentire il rilascio degli openbadges, bisogna creare un account sulla piattaforma badgr.

Qui troverete tutte le informazioni che consentono di inoltrare gli openbadges ai vostri studenti tramite canvas.


Cruciverba su scratch: nuova variante

Cruciverba con scratch nuova variante. Ho inserito lo stage a griglia, ho creato il numero 1, e le lettere.
Il numero uno attiverà alcune lettere se la risposta inserita dall'utente sarà corretta, poi continuerà ponendo la domanda verticale.

Se invece la risposta sarà scorretta, continuerà ponendo la domanda verticale.

Quanti sprite si dovranno creare?
Bisogna creare i sprite numeri che attiveranno i sprite lettere.

Questo é solo un esempio, ecco i blocchi che ho usato.


Lo sprite 1 attiva tutte le lettere seguenti:
La lettera R


La lettera O


E cosi anche la m e la a. Le uniche varianti nei blocchi delle lettere sono le posizioni.


In questa maniera, se la risposta sarà corretta apparirà sullo schermo.


Fatemi sapere cosa ne pensate :).


Scratch nuova serie per sensibilizzare al bullismo

Il bullismo é un fenomeno molto pericoloso, soprattutto fra i giovani. 
Il bullismo può essere presente in qualsiasi contesto. Quello giovanile é il più facile da combattere. Il bullo altro non é che un ragazzino, magari spaventato dai grandi oppure arrabbiato con i genitori. Ecco quello che dovremmo cercare di combattere e di educare. La gestione delle emozioni fra i ragazzi, fra gli studenti.

Insegnare la collaborazione e il riconoscimento delle emozioni.

Questa é la prima serie contro il bullismo:


Sono dialoghi fra sprite. I blocchi che ho usato sono questi:



Scratch può rendere più piacevole un argomento come il bullismo. La grafica accattivante può smorzare la pesantezza dell'argomento. Penso sia un ottimo strumento per educare alle emozioni. Scratch per parlare e riconoscere le emozioni.

Fatemi sapere cosa ne pensate.


Pillola con scratch per ragazzi: Posizionare gli sprite

Lo stage é un piano cartesiano dove gli sprite possono muoversi.  L'origine del piano cartesiano si trova pressoché al centro.
Muovendo il nostro sprite in avanti troviamo le x positive. Se lo muoviamo verso sinistra saranno negative. In alto troviamo le y positive ed in basso quelle negative. Ogni sprite può essere spostato, cambiando così le proprie coordinate.

Se vogliano che il nostro sprite abbia entrambe le coordinate positive, lo dovremmo fare muovere nel secondo quadrante.

Invece se lo vogliamo fare muovere in entrambe le coordinate negative. Dobbiamo farlo muovere nel terzo.

Il primo presenterà le x negative e le y positive. Il quarto le x positive e le y negative.

Vi lascio con il video su youtube, scusate la poca qualità del video.

I blocchi usati sono:
 Il primo aziona l'animazione
Il secondo posiziona lo sprite ad una determinata x e y.


Fatemi sapere cosa ne pensate...

Trova le figure sotto lo stage di scratch

Trova le figure, é un'animazione che consente allo studente o utente di trovare le figure sotto lo stage di scratch.
La realizzazione dell'animazione é molto semplice.  Ho diviso lo stage in 6 sezioni, tre orizzontali e tre verticali. Ho creato due sprite che raffigurano un triangolo ed un quadrato. Li ho disegnati direttamente nell'editor. Gli sprite sono bianchi e senza contorno per non essere visibili nella fase iniziale. Una volta azionata l'animazione, il gatto darà il benvenuto e darà un suggerimento per trovare la figura. Una volta cliccato sulle coordinate lo sprite diventerà visibile.



Comparirà lo sprite e l'utente potrà rispondere alla domanda del gatto, per ricevere il secondo suggerimento per la prossima figura geometrica.

Questi sono i blocchi che ho usato:
Gatto:

Blocco per il Triangolo:
Fatemi sapere cosa ne pensate...

Far svolgere azioni ai personaggi di scratch

Animazione che attiva azioni nei personaggi di scratch. 
Ogni personaggio può svolgere una serie d'azioni che vengono attivate dall'utente. Cliccando sui personaggi, l'utente può scegliere se far camminare, cantare, parlare o saltare gli sprite. Ogni sprite nell'animazione svolge due azioni.




Questi sono i blocchi che ho usato per ballerina:



Questi invece sono i blocchi per la giocatrice:

Questa applicazione é solo un esempio ma potrebbe servire da spunto.
Si potrebbero fare interagire gli alunni anche nei dialoghi fra sprite.





Quiz capoluoghi con scratch

Quiz capoluoghi con scratch. Questa animazione permette di proporre i capoluoghi di regione agli studenti. Ogni volta azionato, il gatto porrà la domanda allo studente. Se la risposta dovesse risultare corretta dirà bravo.



Questi sono i blocchi che consentono di realizzare questa animazione.
Se avete altre idee condividetele

Crea parole con scratch usando 8 lettere

Animazione che consente agli alunni di creare parole.
Il gatto proporrà agli utenti di creare parole usando otto lettere casuali.



Questi sono i blocchi che ho usato:


Ho creato due liste di variabili: lista buona e lettere.  Poi ho usato i blocchi per gestirle. La prima lista serve per scorrere le lettere e prenderle a caso per 8 volte (tramite il blocco ripeti).  La seconda serve per salvarle e ripescarle. Una volta salvate, li posso riproporre agli utenti.
Fatemi sapere cosa ne pensate e buon gioco.



Indovina i personaggi di scratch

Indovina i personaggi di scratch.  Animazione che fa cambiare colore agli sprite. Lo sprite che cambia colore, pone la domanda all'utente chiedendo: che personaggio sono? Se l'utente dovesse indovinare guadagnerà un punto.
Questo stessa tipologia di animazione può essere usata per animazioni come indovina i numeri, oppure indovina le lettere, ecc...

Spero vi piaccia, lascio i blocchi giù.

Adesso passiamo ai blocchi della ballerina...


Fare lo spelling con scratch

Chi di voi non ricorda i film americani e le gare di spelling? 
Io da piccola ero affascinata dai film americani dove il bambino o la bambina facevano lo spelling delle parole. Poi cercavo di farlo con le parole in italiane ma non risultava divertente.
Quindi ricordando i film americani ho cercato di ricreare  lo spelling delle parole inglesi. L'unica pecca, l'animazione fa lo spelling, fino alle parole composte da 4 lettere. Vorrei migliorarla chi vuole può consigliarmi qualche altro metodo.

Questi sono i blocchi che ho usato:

Ho creato una variabile. Ho usato i blocchi chiedi, text to speech, blocco risposta, blocchi operatori, blocco controllo per la verifica della condizione e blocchi per la gestione delle variabili.

Lascio il video, anche se la qualità non é il massimo, ma vi dà la possibilità di vedere l'animazione in azione.



Fatemi sapere se vi piace.


Imparare l'anatomia con scratch

Imparare divertendosi, creando animazioni simpatiche ma che allo stesso tempo insegnano.
Questa animazione é utile per bambini ma si potrebbe usare, scratch per creare animazioni anche per adulti. In questa animazione, ci si diverte nel cliccare le icone e loro una volta cliccate si posizioneranno nella parte del corpo corretta.

Queste sono le screen che mostra l'animazione e i blocchi.



L'immagine dello stage é presa da wikipedia.

Il cervello e i piedi sono sprite. Ognuno presenta un proprio codice.

Questo sono i blocchi per il cervello:
Questi i blocchi per i piedi.

Questa animazione é molto semplice da realizzare. É solo un esempio che può servire per prendere spunto. Fatemi sapere cosa ne pensate.

Tamagotchi con scratch

Tamagotchi stile scratch. Chi di voi non ricorda, il piccolo animaletto che necessitava di cure per vivere? Ho pensato che fosse un ottimo spunto da proporre ai bambini con un'animazione. Prendersi cura di un animaletto virtuale, per passare poi all'animaletto reale. Questa animazione é nata dalla voglia di trasmettere il senso di cura divertendo i piccoli utenti.

Questi sono i blocchi che ho usato. Le azioni che gli utenti possono svolgere, possono variare e comprendere interazioni con il mondo reale. (Tipo ho bisogno di sole, premi d se prendi 10 minuti di sole per me).


Questi sono i blocchi che ho usato per il gatto.
Quando mangia il gatto interagisce con la mela. Questi sono i blocchi della mela.


Spero vi piaccia il tamagotchi stile scratch.


Storytelling con le vignette su scratch

Lo storytelling oppure l'arte del saper narrare storie, é diventata una pratica molto diffusa sul web.
Gli utenti raccontano storie di vita reale, si raccontano mostrando aspetti della propria vita.
Le storie raccontate possono narrare di fatti reali oppure storielle divertenti o educative..
Ma lo storytelling non si riferisce solo alla narrazione di squarci di vita, lo storytelling ha contagiato anche le animazioni.
Un editor che consente di crearle facilmente é scratch.
Con scratch chiunque può diventare il protagonista della storia. Non bisogna essere esperti grafici, perché gli sprite corrono in nostro soccorso.
Si possono usare copioni di recite, modificarli per creare le animazioni su scratch.

Queste sono le screen dell' animazioni che ho creato... essere studenti... I dialoghi possono essere migliorati.. Accetto consigli.

Questo é pressoché la storia:
Gli studenti che cercano di non essere interrogati o che si lamentano dei troppi compiti.


Slideshare Scarica formato pd…

Scratch tradurre un testo ed ascoltarlo

I blocchi che sto iniziando ad usare consentono di tradurre un testo ed ascoltarlo.
Per usare i blocchi potete andare direttamente giù in basso selezionare l'icona sotto ai miei blocchi. Scegliere translate e text to speech e creare l'animazione.


La serie dei blocchi che ho inserito mi consentono di chiedere all'utente di inserire la frase . Di dire la frase tradotta e di proporla ad alta voce.
I blocchi pronuncia possono contenere sia input con testo ma questo consentirebbe di tradurre frasi gia preimpostate. Inserendo nell'input il blocco risposta, posso tradurre la frase degli utenti. Dando maggiore possibilità a chi usa l'animazione.

Questa animazione consente di ascoltare la traduzione della frase inserita dall'utente.

Potete guardare l'animazione direttamente da questo video. Spero vi piaccia..




Tradurre con scratch usando i blocchi google translate

Tradurre un testo, una frase inserendola nell'input del gattino, usando i blocchi google translate.
I blocchi che ho usato per creare questa animazione sono i seguenti.


Per creare questa animazione necessitiamo dei blocchi translate.
Questi blocchi consentono di tradurre le frasi. Facendo inserire all'utente la frase  ne possiamo tradurre il contenuto.


Scusate per la qualità del video, spero possiate vedere l'animazione.

Per usare i blocchi translate potete cliccare sul pulsante in basso sotto i miei blocchi.





Questionario a punti aggiungi e togli punteggio al risultato

Questionario a punti molto simile al precedente ma con qualche variazione.
In questo questionario la domanda viene concatenata ad un altra domanda.

Se per esempio rispondo bene alla prima domanda, passerò alla seconda. Se la risposta della seconda sarà corretta aggiungerò un punto, se dovesse essere scorretta toglierò un punto.

Se la risposta alla prima domanda risultasse scorretta, comparirebbe un testo con la dicitura risposta sbagliata.
L'utente passerebbe alle successive domande.

Questa é la screen dei blocchi:


Questo il video dell'animazione: