Passa ai contenuti principali

Impariamo lettere e numeri con la pasta di sale

La pasta di sale é un composto semplice da creare. 

In pratica si crea, mescolando acqua, sale, farina e per chi desidera cremor tartaro e colorante alimentare.
Questa ricetta consente ai bambini di giocare, con la pasta in tutta tranquillità. Perché risulta atossica.

La ricetta prevede la cottura della pasta sul fuoco. Bisogna introdurre farina, sale, cremor tartaro e poi l'acqua. Mescolare per bene, finché non si crea, un composto senza grumi. Continuare a mescolare finché non si rassoda.

Le dosi che ho usato sono le seguenti:

Mezzo bicchiere di sale
2/4 di acqua
Un bicchiere di farina

Ho messo sul fuoco il composto e mescolato. Ho aggiunto anche un goccino d'olio. Le dosi possono variare in base alla farina. Se notate che la pasta risulta troppo appiccicosa, potete aggiungere un po di farina. Altrimenti acqua.

Insomma una volta creata, si può utilizzare per insegnare i numeri, le lettere e creare disegni.



Perché usarla?
Risulta facile da creare, si conserva in frigo per 7 giorni.
Se volete realizzare qualche strumento didattico, come numeri, lettere potete cuocerla.
Basta far riposare la pasta per 12 ore e metterla in forno a 100 gradi per mezz'ora.

Questo é il risultato, una volta cotta la pasta.
Ho creato delle palline e numeri per la matematica.

Pedagogia matematica

Le palline si possono colorare ed usare sia per i numeri che per le operazioni.

Matematica ed operazioni



Commenti

Post popolari in questo blog

Gioco con scratch per imparare nuove parole

Gioco con scratch per imparare nuove parole. Ricreare il gioco del nome,cose e città, modificandolo un po.


Questo gioco permette al bambino o bambini di rispondere alle domande della lettera selezionata.

https://scratch.mit.edu/projects/289086911/


Creare un ambiente coabitativo per senzatetto

Un ambiente coabitativo per persone che stanno affrontando un periodo non bello. Quanto sarebbe bello, se fosse garantito come diritto costituzionale un'abitazione per tutti. Oppure concedere a persone senza fissa dimora uffici in disuso, ma spesso la burocrazia blocca il sistema e l'umanità verso le persone. Allora mi é venuta un'idea, perché non proporre tramite raccolta fondi ed interagendo con le istituzioni, la creazione di un ambiente coabitativo per le persone che non si possono permettere un'abitazione?  Le soluzioni ci sono e possono essere di facile realizzazione. Si possono usare case di legno anche a buon mercato, tipo quella leroy merlin. Che solo a 500 euro,  garantirebbe nelle notti gelide invernali un riparo,  a chi necessita di una casa. Si potrebbero posizionare in un suolo pubblico, tramite consenso dei comuni ed installare le casette. Inserendo una casetta a mo di cucina ed una a mo di bagno. Mentre le altre potrebbero servire per dormire. In questa…

Ebook scratch per una didattica che sorprende e stupisce

Ebook gratuito su kindle unlimited Scratch per una didattica che sorprende ed incuriosisce.
Ho cercato di creare un piccolo ebook che può risultare utile per chi voglia usare scratch nella didattica. L'ebook é rilasciato sotto licenza creative commons.
L'unico vincolo l'accreditamento al sito openbadges.it




Scratch Per Una Didattica C... by on Scribd
Spero che il libro vi piaccia..



Se doveste trovare errori segnalatemeli..
A breve le schede del gioco scratch ..