Passa ai contenuti principali

Creare un ambiente coabitativo per senzatetto

Un ambiente coabitativo per persone che stanno affrontando un periodo non bello. Quanto sarebbe bello, se fosse garantito come diritto costituzionale un'abitazione per tutti. Oppure concedere a persone senza fissa dimora uffici in disuso, ma spesso la burocrazia blocca il sistema e l'umanità verso le persone. Allora mi é venuta un'idea, perché non proporre tramite raccolta fondi ed interagendo con le istituzioni, la creazione di un ambiente coabitativo per le persone che non si possono permettere un'abitazione?  Le soluzioni ci sono e possono essere di facile realizzazione. Si possono usare case di legno anche a buon mercato, tipo quella leroy merlin. Che solo a 500 euro,  garantirebbe nelle notti gelide invernali un riparo,  a chi necessita di una casa.

Si potrebbero posizionare in un suolo pubblico, tramite consenso dei comuni ed installare le casette. Inserendo una casetta a mo di cucina ed una a mo di bagno. Mentre le altre potrebbero servire per dormire. In questa maniera si creerebbe anche un ambiente propositivo. Si potrebbe creare anche casette di lettura con libri, così da consentire alle persone di leggere, ma al contempo stesso di poter sistemare il luogo in cui stanno e di poter avere interazioni anche sociali. Perché queste casette, servirebbero nel dare un po di dignità alle persone che l'hanno persa. 

Le case che penso, si possono prestare bene per accelerare tutta la prassi, sono quelle di 500 euro. E si potranno dotare di un letto, di un ventilatore, di una stufa, di un armadio. Mentre le casette usate per cucinare, si possono dotare di un piano cottura di sedie e tavolo. E nelle casette per il bagno: inserire una doccia, un bidet e wc, con gli accessori specifici..Le casette preconfezionate, sono quelle di leroy merlin, hanno un costo molto contenuto e spero che le istituzioni prendano in considerazione questa possibilità.. ridiamo valore alle persone..

Casa acquistabile qui.

Gia proposte e realizzazioni del genere sono state fatte.
Un bellissimo esempio, viene dagli stati uniti, dove molte persone ed istituzioni si stanno mobilitando per dare un po' di dignità alle persone. Una casa per i senzatetto.

Ovvio che la mia idea parte, anche dalla mia mancanza di conoscenza a livello tecnico . Ecco perché propongo l'uso di case preconfezionate. In modo da rendere più semplice la realizzazione. Ma se uno dovesse avere conoscenza a riguardo, sarebbe più bello riuscirla a costruire tutta di sana pianta.

Commenti

Post popolari in questo blog

Office 365 educational: Gratuito per docenti e studenti

Office 365, il software creato da microsoft, mette a disposizione delle scuole una versione gratuita.

L'iniziativa proposta da microsoft,prende in considerazione, le esigenze delle strutture scolastiche, che necessitano sempre di più di strumenti ludici per educare.

Gli istituti ed il personale docente possono richiedere, il software Office 365 educational gratuitamente.
Per effettuare la richiesta, basta inserire l'indirizzo mail dell'istituto dove si sta lavorando. L'indirizzo dovrà contenere l'url della scuola, non si possono usare account personali. Infatti, esistono alcuni requisiti da rispettare. La mail servirà per verificare, se l'insegnante lavora effettivamente nella scuola designata.

Il personale didattico può aderire, inserendo la mail dell'istituto nel format.
La richiesta verrà presa in carico e valutata entro qualche giorno o settimana.

Se la richiesta del docente venisse accettata. Il docente potrà usufruire, gratuitamente di office 365 edu…

Gioco con scratch per imparare nuove parole

Gioco con scratch per imparare nuove parole. Ricreare il gioco del nome,cose e città, modificandolo un po.


Questo gioco permette al bambino o bambini di rispondere alle domande della lettera selezionata.

https://scratch.mit.edu/projects/289086911/


Caccia al tesoro con credly e un lettore qrcode

La caccia al tesoro, é una dell'attività ludiche più belle da proporre agli alunni. 

Mette allegria, regala emozioni ed unisce la classe.
Anche se organizzarla in un micro ambiente, come la scuola non risulta semplice.

Io vi propongo un gioco, anzi una caccia al tesoro, che non necessita di grandi spazi.

Cosa serve per creare la nostra caccia al tesoro?
1)Qrcode associato all'openbadges
2)Applicazione che legge gli qrcode.
3)Indovinelli, enigmi da risolvere per passare alla tappa successiva.
4)Tanto entusiasmo

La caccia al tesoro per definirsi tale, necessita di un luogo ben definito e dei post-it da lasciare in giro. I post-it nel nostro caso conteranno un codice qrcode da scannerizzare. I bambini troveranno il codice, lo cattureranno e visioneranno la pagina del badges per risolvere l'enigma.

Questa caccia al tesoro può essere realizzata, grazie all'interazione fra due strumenti.


Il primo servizio Credly, consente di creare gli openbadges e di scaricarli anche in div…