Badges Selinunte


Badges selinunte: Il mondo greco unito alla bellezza naturale.

Selinunte, é una citta di origine greca sud occidentale e risulta essere il secondo parco archeologico più grande d'europa. 
Ma Selinunte é anche frazione di castelvetrano e località balneare. Questo rende selinunte non solo un bene culturale di inestimabile valore ma anche un bene naturalistico. Infatti selinunte é collocata vicino alla foce del fiume belice. 
E penso, che probabilmente proprio la sua posizione, avrà stimolato nel popolo greco la voglia di cercare di insediarsi proprio in quel luogo. Penso che l'accesso sul mare possa essere stato un punto di possibile interesse per il popolo greco. Perchè gli sarà stato molto utile per instaurare scambi commerciali o reperire materiale.  
Ma in sicilia, selinunte non risultò essere la prima o l'unica colonia greca. Infatti i  greci sbarcarono nel lato orientale nel VIII sec a.c e la cercarono di conquistare quelle aree. 
Ma il popolo greco si dovette imbattere contro le resistenze avute dal popolo siculo. 


In questa immagine potete ammirare   le colonie greche e la suddivisione del territorio siciliano. Questa immagine é stata presa da wikipedia e mostra le città colonizzate dal popolo greco e i diversi gruppi colonizzatori.

Sicilia greci selinunte


Selinunte dopo essere stata colonizzata. É diventata una citta greca molto importante. I greci costruirono all'interno della città diversi templi per omaggiare i propri dei. I templi avevano un ruolo legato alle credenze religiose. Infatti gli abitanti potevano recarsi per svolgere pratiche legate al culto. I templi, invece erano sempre accessibili ai sacerdoti, per via del loro impiego all'interno della vita selinuntina. 


Ma come venivano creati i templi?

I templi venivano creati in base alle norme  direttive dei templi della magna grecia. 
I templi di selinunte sono templi greci in stile dorico, che poi consiste nell'architettura più antica del mondo greco. Ogni tempio ha nella sua struttura degli elementi simili, che sono :

La cella, la parte adibita al culto, era la parte dove venivano inseriti elementi inerenti alla divinità. E nel tempio solitamente la cella veniva posizionata nella parte centrale.

Poi in ogni tempio troviamo, la parte dell'ingresso, che veniva chiamata pronao.

E la parte posteriore che veniva chiamata opistodomo

Un elemento chiave che contraddistingue ogni tempio sono:le colonne.
Le colonne dei templi venivano realizzate usando le pietre come risorse primarie. Pietre che prima venivano lavorate e trasformati in (rocchi). E dopo venivano trasportati ed adagiati una sopra l'altro e mantenute stabili da trave.
Ma ci sono elementi che divergono e che fanno classificare i templi in base ad essi. Per esempio ci sono templi che vengono distinti per la presenza del tetto o per la sua assenza. Oppure per il diverso numero di colonne davanti l'ingresso. Anche i gradini sono un elemento variabile.
A livello basico ogni tempio contiene tre gradini ma anche questo elemento può variare da Tempio a tempio. Ma non voglio affrontare maggiormente l'argomento perché penso che si necessiti di una maggiore conoscenza della materia.

Penso che per descrivere in modo accurato i templi di selinunte non basterebbero pagine e pagine e di sicuro una migliore conoscenza della materia.
Ma ho voluto nel mio piccolo, creare delle risorse che spero vi potranno essere utili. Per poter reperire qualche informazione aggiuntiva mentre visitate il luogo.

Ecco i badges che ho realizzato. Molti di questi badges sono creati da risorse che ho realizzato io e da risorse che ho trovato su Internet. Ho cercato di linkare ed aggiungere risorse che reputo molto buone. Le risorse esterne rimangono di proprietà degli autori che le hanno realizzate. 






Commenti