Passa ai contenuti principali

Realizzare la campagna crowdfunding - Inserendo la scheda del progetto

La realizzazione della campagna crowdfunding, nel mio caso specifico, risulta essere dinamica. 


Nel senso che il testo del documento varierà periodicamente.  Inserirò gli articoli e le risorse, man mano che li creo.
Ma ciò non toglie, che realizzare la scheda del progetto, risulta difficile, perché corrisponde alla prima impressione. Il bigliettino da visita :)

Come renderla bella?
Questo é un problema, che sto ancora affrontando e sto cercando una soluzione più efficace.
Effettivamente ancora la pagina risulta scarna. Avevo pensato di inserire qualche formato audio e più in là anche qualche video. L'aggiunto dei file audio renderà il progetto più completo, ma cosa rende il progetto speciale?

L'aspetto che rende un progetto speciale, é come lo viviamo e cosa inseriamo, al suo interno.
Vivere il progetto, scattando foto che raccontano le difficoltà, nel momento in cui si vivono le problematiche. Creando un album che racconti la storia dell'esperienza del crowdfunding, le emozioni e i momenti di difficoltà.
Il consiglio che mi viene da darvi, siate sinceri, inserite nella vostra campagna un pezzettino di voi, metteci il cuore e tutto prenderà un altro sapore.

Ora torniamo, un po alle problematiche tecniche da affrontare, la scelta del titolo, immagini, descrizione ecc..


Il titolo dovrà parlare del vostro progetto, inserite le parole che meglio identificano la vostra proposta. Io ho scelto, il crowdfunding si racconta, perché voglio raccontarvi una storia e la cosa bella che neanche io, so il finale. Voglio scrivere di tutti i momenti...

Ora passiamo alle immagini. L'immagine del mio progetto é la screen, del primo post dell'avvio della campagna. Le parole che si leggono, sono quelle che rappresentano l'inizio dell'avventura, la paura e la voglia. Due emozioni opposte ma che spesso accompagnano la vita di tutti noi. Le scelte mosse dalla paura, sono le non scelte e quindi questa volta, dò ascolto alla voglia di creare e condividere.

La descrizione rappresenta il progetto, il motivo e la voglia.

Come creare una descrizione che vi rappresenti?


Pensate che cosa vorreste condividere con gli altri?
Come mostrare la bellezza, che avete intravisto nel vostro progetto, agli altri?

Spesso non si riesce a mostrare, la bellezza che si vede, ma perché non provarci?  Cercare di vedere la bellezza dietro tutto é quasi impossibile, ma sarebbe bello riuscire a vedere la bellezza che tutte le persone notano. Ogni progetto, ogni persona, ogni percorso presenta almeno un lato positivo, sarebbe bello vederlo sempre. Anche con gli occhi degli altri. Avete visto ridere un bambino? oppure guardare chi mette amore nelle cose che fa?
Quello sguardo, quel sorriso sono la bellezza. Catturatela e fatela vostra.
Ecco, il mio consiglio, immortalate la bellezza del vostro progetto e fatelo catturare agli altri.

Penso di chiudere la giornata tre, con queste parole, vivete il vostro progetto e rendetelo speciale. Non importa se avrà successo ma  se mettere amore sarà il successo, inteso come gratificazione eccc..


Buon crowdfunding a tutti..


Commenti

Post popolari in questo blog

Eduopen network universitario usa gli openbadges

Eduopen, network universitario usa gli openbadges.
Il progetto eduopen, diffonde i concetti di cultura aperta e dell'apprendimento lifelong learning.
La piattaforma eduopen mette a disposizione corsi per tutti.
I corsi disponibili, all'interno della piattaforma sono sotto licenze creative commons, quindi possono essere ridistribuiti. Anche, se vi consiglio di chiedere il permesso, a chi crea il corso, sono pur sempre corsi universitari.

Ogni utente può visionare corsi, partecipare alle attività e ricevere i certificati, oltre l'openbadges.
Una volta scelto il corso, l'utente potrà visionare i video, partecipare alle attività proposte dal docente. Gli utenti registrati, che non sono iscritti a nessuna facoltà, riceveranno a fine corso, l'attestato di partecipazione, oltre l'openbadges.

Gli studenti universitari, possono ricevere  anche Crediti Formativi Universitari, a fine corso.

Eduopen

Alfabeto scarabeo in classe: Imparo giocando

Richiedi l'openbadges impara e gioca, scrivendo sotto nei commenti.

Impariamo giocando, usiamo la fantasia per coinvolgere gli alunni. 
Un famoso ritornello faceva quasi cosi..
Basta un poco di... humor e la lezione va giù.  La lezion va giù, la lezione va giù.
Tutti impareran di più..
Diciamo la verità, qualche piccola modifica nel testo, é stata fatta.

L'humor e la fantasia nelle lezioni, rendono quest'ultima più giocosa ed interattiva.
Allora, perché non insegnare, l'alfabeto con lo scarabeo?
Un gioco che conosciamo un po tutti.

Come crearlo facilmente?
Basta prendere un foglio, dividerlo, tagliarlo e creare le tessere. Una volta, create le tessere, possiamo scrivere le lettere sopra.  Una tessera corrisponde ad una lettera.


Le tessere e lettere possono essere personalizzate, inserendo colori sul fronte oppure sul retro. Sta a voi scegliere.
Ogni alunno avrà le sue, 21 caratteri e creerà le parole a turnazione.
Ogni giocatore avrà 8 tessere, da poter usare. Una volta…

Open badges: Uso classbadges per gestire la classe

Openbadges Uso classbadges condividilo sui social.Questo badges si rivolge agli insegnanti tecnologici. Insegnante 2.0 per una scuola digitale, ma attenta all'esigenze dell'alunno.


Sei un insegnante?  Vuoi trovare un servizio che ti permetta di gestire facilmente la tua classe?

Usa classbadges.

Cos'é classbadges?
É una piattaforma, che aiuta l'insegnante nella gestione delle proprie classi.
In pochi istanti, inserisci le tue classi, aggiungi gli studenti e gestisci i badges che invii agli studenti.
L'insegnante può facilmente visionare l'andamento della classe, se gli studenti ricevono i badges.
Questa é un esempio di scuola, che utilizza la gamificazione per coinvolgere i propri studenti.

Questo video mostra il funzionamento di classbadges, facile, intuitivo e free.


Ricevi l'openbadges uso classbadges, direttamente sulla tua casella mail.