Passa ai contenuti principali

La scelta della campagna- Entrare sulla piattaforma crowdfunding e scegliere

Sono entrata dentro la piattaforma, convinta di fare, subito la scelta giusta. 


Potevo scegliere fra quattro opzioni, scelgo
raccogli tutto. Leggo la scheda informativa, la campagna può durare massimo 365 giorni, si può collegare all'account paypal e il costo delle transazioni é del 5%. Mentalmente accetto tutte le richieste.

Mi sento pronta, inserisco tutti i dati, la foto del progetto e l'immagine, salvo almeno due volte. Penso, fra me e me, bene fatta, adesso pubblico.  

Già con la testa ero online. Pigio il tasto per pubblicare e mi dà errore, dicendo campo non compilato. Compilo il campo del calendario, ripigio di nuovo il tasto e voilà, di nuovo errore. Avevo dimenticato un altro campo, quello della ricompensa. Inserisco tutto, metto un valore per le ricompense.
Mi da di nuovo errore, mi dice che l'importo minimo per le ricompense é di tre euro. Alzo le mani e mi accorgo che dopo un'ora, ho proprio cannato, non potendo dare le ricompense di tre euro, scelgo un altro piano.

Il piano donazione semplice, sarà la parola che gia lo dice, ma rispetto alla prima scelta, questo piano risulta molto piu semplice. La scheda informativa quasi uguale. Non si puo definire un goal da raggiungere, non ci sono le ricompense e i costi di transazione sono al 3%.

Ma non preoccupatevi che le ricompense digitali arriveranno, openbadges e alla fine l'ebook con tutte le raccolte. 


Gli inizi sono sempre turbolenti.
All'interno della piattaforma, esistono altri due tipologie di campagne, dateci un occhio: donazione ricorrente, tutto o niente.

Commenti

Post popolari in questo blog

Gioco con scratch per imparare nuove parole

Gioco con scratch per imparare nuove parole. Ricreare il gioco del nome,cose e città, modificandolo un po.


Questo gioco permette al bambino o bambini di rispondere alle domande della lettera selezionata.

https://scratch.mit.edu/projects/289086911/


Creare un ambiente coabitativo per senzatetto

Un ambiente coabitativo per persone che stanno affrontando un periodo non bello. Quanto sarebbe bello, se fosse garantito come diritto costituzionale un'abitazione per tutti. Oppure concedere a persone senza fissa dimora uffici in disuso, ma spesso la burocrazia blocca il sistema e l'umanità verso le persone. Allora mi é venuta un'idea, perché non proporre tramite raccolta fondi ed interagendo con le istituzioni, la creazione di un ambiente coabitativo per le persone che non si possono permettere un'abitazione?  Le soluzioni ci sono e possono essere di facile realizzazione. Si possono usare case di legno anche a buon mercato, tipo quella leroy merlin. Che solo a 500 euro,  garantirebbe nelle notti gelide invernali un riparo,  a chi necessita di una casa. Si potrebbero posizionare in un suolo pubblico, tramite consenso dei comuni ed installare le casette. Inserendo una casetta a mo di cucina ed una a mo di bagno. Mentre le altre potrebbero servire per dormire. In questa…

Ebook scratch per una didattica che sorprende e stupisce

Ebook gratuito su kindle unlimited Scratch per una didattica che sorprende ed incuriosisce.
Ho cercato di creare un piccolo ebook che può risultare utile per chi voglia usare scratch nella didattica. L'ebook é rilasciato sotto licenza creative commons.
L'unico vincolo l'accreditamento al sito openbadges.it




Scratch Per Una Didattica C... by on Scribd
Spero che il libro vi piaccia..



Se doveste trovare errori segnalatemeli..
A breve le schede del gioco scratch ..