Passa ai contenuti principali

Libro creative commons: la figura del disoccupato

La figura del disoccupato é una delle figure più controverse. Dietro la disoccupazione si cela il poco rispetto della dignità delle persone. Il problema si amplifica se le persone che ti circondono, ti fanno sempre notare le tue mancanze. L'ebook é nato per ridare un po di dignità alle persone , che non si sentono parte attiva della società.

L'ebook é sotto licenza creative commons, segnalateci qualsiasi errore ed orrore.

Estratto:

Le classiche giornate del disoccupato sono abbastanza monotone.
Il disoccupato ha troppo tempo libero a disposizione. Sicuramente penserete fortunato lui ... ma vi posso assicurare che non è così. Il tempo è concesso.
La visione del tempo è totale tra una persona occupata e una disoccupata. La persona occupata vive il tempo libero ogni istante assaporandone ogni sfumatura. Il disoccupato vive il suo tempo "libero" come la rappresentazione del suo insuccesso lavorativo. Il tempo acquista una denotazione negativa, trasformandosi nella sua prigione temporale.
Un altro aspetto da non sottovalutare è la Non scelta. Il disoccupato non è di avere tutto questo tempo (di non lavoro). Le giornate così diventano interminabili e tutte uguali.
La prassi sta nel svegliarsi, fare colazione e poi usare il pc.
Il computer si svolge importantemente perchè viene fatto spesso e per vari motivi.
Uso PC disoccupato:
Posta postale
Guardare annunci di lavoro
Stare su facebook
Aspettare le mail di risposta
Rinviare mail
Youtube
Leggere giornali online
Forse è l'uso che qualsiasi persona fa del proprio Pc o quasi.
La parte più snervante della giornata del disoccupato è proprio: l'attesa della risposta.
Questo è il tasto dolente, avere inviato 100 - 200 curriculum mesi fa ed aspettare ancora la risposta. Umanamente ti distrugge l'assenza di una risposta, o le false speranze di alcune.
Quale sarebbe il comportamento corretto della parte delle aziende?
Rispondere ad ogni candidato anche se non selezionato.
Spiegando che il suo profilo non è alla ricerca dell'azienda in questo momento. Mail non richieste che fanno intendere cose che non sono.
Meglio la giusta verità che le false speranze.


Download:

Github
https://github.com/antoji/50002?files=1


Commenti

Post popolari in questo blog

Alfabeto scarabeo in classe: Imparo giocando

Richiedi l'openbadges impara e gioca, scrivendo sotto nei commenti.

Impariamo giocando, usiamo la fantasia per coinvolgere gli alunni. 
Un famoso ritornello faceva quasi cosi..
Basta un poco di... humor e la lezione va giù.  La lezion va giù, la lezione va giù.
Tutti impareran di più..
Diciamo la verità, qualche piccola modifica nel testo, é stata fatta.

L'humor e la fantasia nelle lezioni, rendono quest'ultima più giocosa ed interattiva.
Allora, perché non insegnare, l'alfabeto con lo scarabeo?
Un gioco che conosciamo un po tutti.

Come crearlo facilmente?
Basta prendere un foglio, dividerlo, tagliarlo e creare le tessere. Una volta, create le tessere, possiamo scrivere le lettere sopra.  Una tessera corrisponde ad una lettera.


Le tessere e lettere possono essere personalizzate, inserendo colori sul fronte oppure sul retro. Sta a voi scegliere.
Ogni alunno avrà le sue, 21 caratteri e creerà le parole a turnazione.
Ogni giocatore avrà 8 tessere, da poter usare. Una volta…

Badge licenze aperte: GNU, creative commons e public domain

Badge licenze aperte Gnu,creative commons Questo badge é stato creato per gli amanti delle licenze aperte.Gli utenti, che vogliono ricevere il badge, " open license" dovranno rispondere ad alcune domande.


Perché sono importanti le licenze aperte? Perché accorciano le distanze fra le persone e rendono la cultura un bene di tutti. La diffusione dell'open cultura ha cambiato le politiche aziendali, di colossi, nel mondo dell'it, che non guardano più con paura, l'uso delle licenze aperte nei loro progetti.

Le risorse condivise e la libertà di espressione, sono il più grande traguardo ottenuto dall'uso delle licenze aperte.  Ecco alcune domande per riscattare il badge open license. Rispondete e guadagnetevi il vostro badge, da mostrare sui social network (facebook, twitter, gplus, reddit e tanti altri)


1) Quali sono le licenze creative commons che permettono l'uso commerciale dell'opera?

2)Quanti anni, devono passare, dopo la morte dell'autore, affin…

Uso le mappe mentali: ricevi il badge

Le mappe mentali rappresentazioni delle associazioni del pensiero. Hai mai scritto senza riflettere, disegnando graficamente i contenuti e legandoli fra loro ?  Be, ti devo fare una piccola confessione ..In quel momento, hai creato la tua prima mappa mentale. Il susseguirsi dei tuoi pensieri, connessi fra loro, che trovano punti di connessione, dove la ragione non arriva.
Le mappe, come flusso di argomenti uniti fra loro, da connessioni e ramificazioni. La rappresentazione grafica del pensiero, che trova connessioni dove non si vedono. Argomenti uniti fra loro, che richiamano altre tematiche. Il suo ideatore bunzan, mette in risalto, l'importanza dell'uso delle mappe mentali, nella formazione e nello sviluppo del pensiero creativo.

Una creatività che nasce dall'irrazionale, dove non esistono regole ma dove si trova la vera potenza, in tutti i sensi.
Ricevi il badges, se mostri una tua mappa mentale, sotto nei commenti. Il link sotto, può essere hostato in qualsiasi piattaf…