Passa ai contenuti principali

No pubblicità invasiva aiuta i bloggers con donazioni

La pubblicitá invasiva ti innervosisce? Aiuta i bloggers con donazioni.

Quante volte, siete entrati in un sito ed avute sentito, l'esigenza di scappare per la troppa pubblicità? Io, spesso.

La pubblicità invasiva, rende il sito poco navigabile e questo non risulta un bene, né per i visitatori, né per i gestori del sito.


Però la problematica esiste.
I visitatori cercano soluzioni per snobbare la pubblicità e i gestori, strumenti per bloccare, chi usa soluzioni, che bloccano le pubblicità.

Entrambe le parti hanno le proprie ragioni, i visitatori hanno il diritto di leggere, in tutta tranquillità le informazioni e i blogger di guadagnare, almeno per rientrare delle spese di gestione.


Quale potrebbe essere la soluzione?

Microdonazioni

Una soluzione potrebbe essere, usare flattrs plus, donando anche una piccola cifra.
Flattr plus é un servizio, che tramite le donazioni blocca la pubblicità. L'utente può navigare in piena libertà.

Un'altra soluzioni sono le microdonazioni con le criptomonete(litecoin, bitcoin, ethereum ed altro).

Condivisione

Oppure la condivisione dei contenuti, su più canali, per permettere ai bloggers di rientrare delle spese.

Partecipa al sondaggio.  Mi piacerebbe conoscere la tua opinione a riguardo.




Commenti

Post popolari in questo blog

Gioco con scratch per imparare nuove parole

Gioco con scratch per imparare nuove parole. Ricreare il gioco del nome,cose e città, modificandolo un po.


Questo gioco permette al bambino o bambini di rispondere alle domande della lettera selezionata.

https://scratch.mit.edu/projects/289086911/


Creare un ambiente coabitativo per senzatetto

Un ambiente coabitativo per persone che stanno affrontando un periodo non bello. Quanto sarebbe bello, se fosse garantito come diritto costituzionale un'abitazione per tutti. Oppure concedere a persone senza fissa dimora uffici in disuso, ma spesso la burocrazia blocca il sistema e l'umanità verso le persone. Allora mi é venuta un'idea, perché non proporre tramite raccolta fondi ed interagendo con le istituzioni, la creazione di un ambiente coabitativo per le persone che non si possono permettere un'abitazione?  Le soluzioni ci sono e possono essere di facile realizzazione. Si possono usare case di legno anche a buon mercato, tipo quella leroy merlin. Che solo a 500 euro,  garantirebbe nelle notti gelide invernali un riparo,  a chi necessita di una casa. Si potrebbero posizionare in un suolo pubblico, tramite consenso dei comuni ed installare le casette. Inserendo una casetta a mo di cucina ed una a mo di bagno. Mentre le altre potrebbero servire per dormire. In questa…

Ebook scratch per una didattica che sorprende e stupisce

Ebook gratuito su kindle unlimited Scratch per una didattica che sorprende ed incuriosisce.
Ho cercato di creare un piccolo ebook che può risultare utile per chi voglia usare scratch nella didattica. L'ebook é rilasciato sotto licenza creative commons.
L'unico vincolo l'accreditamento al sito openbadges.it




Scratch Per Una Didattica C... by on Scribd
Spero che il libro vi piaccia..



Se doveste trovare errori segnalatemeli..
A breve le schede del gioco scratch ..